Anna Ewers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Anna Ewers
Diane von Fürstenberg Spring-Summer 2014 25.jpg
Anna Ewers in passerella per Diane von Fürstenberg
Altezza175 cm
Misure86-58-86
Scarpe8.5 (US)
OcchiMarroni
CapelliBiondi
Dati riferiti al 2020

Anna Ewers (Friburgo in Brisgovia, 14 marzo 1993) è una modella tedesca.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

È stata scoperta nel 2013 dallo stilista Alexander Wang vedendo una sua foto su un blog, e facendone la sua musa. Tra settembre e ottobre partecipa a 37 sfilate, inclusi Céline, Balenciaga, Prada e apre gli show di Dolce&Gabbana e Alexander Wang. Raggiunge il successo nel 2014, anche grazie alla sua somiglianza con Brigitte Bardot e Claudia Schiffer,[1] venendo scelta come testimonial delle campagne pubblicitarie primavera/estate di Versace e Prada e quelle autunno/inverno di Moncler e Alexander Wang.

Nel 2015 viene fotografata da Steven Meisel per il Calendario Pirelli, accanto a modelle come Adriana Lima e Raquel Zimmermann,[2] e viene incoronata modella dell'anno dal sito models.com.[3] L'anno successivo viene scelta come testimonial del profumo The Scent di Hugo Boss, accanto all'attore Theo James.[4]

Nel 2017 continua la sua collaborazione con Alexander Wang, e viene scelta come testimonial di Versace per la campagna primavera/estate, accanto alla modella Edie Campbell.[5] Nel mese di marzo viene scelta come testimonial della linea Les Beiges di Chanel, in sostituzione di Gisele Bündchen e fotografata da Mario Testino.[6]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Ewers vive a Williamsburg.[7]

Agenzie[modifica | modifica wikitesto]

Campagne pubblicitarie[modifica | modifica wikitesto]

  • A-COLD-WALL (2019)
  • Adidas Originals by Alexander Wang (2018)
  • Alexander Wang P/E (2014-2018) A/I (2014-2015)
  • Balenciaga P/E (2016)
  • B. Balenciaga Fragrance (2014-2017)
  • Bottega Veneta (2019-2020)
  • Calvin Klein (2016;2019)
  • Calvin Klein SP19 Jeans Underwear Swimwear (2019)
  • Chanel A/I (2015)
  • Chanel Beauty (2017-2018)
  • Chanel Pharrell Capsule Collection (2019)
  • Chanel Resort (2020)
  • Chanel Métiers d'art Paris-Hamburg (2018)
  • Chanel Resort (2020)
  • Chaos (2016)
  • Colcci A/I (2017)
  • David Yurman Holiday (2015) A/I (2018)
  • Dior Rose des Vents (2018)
  • Dior Watches (2018)
  • DSquared2 Wood fragrance (2018)
  • H&M (2015-2018, 2020)
  • Hugo Boss P/E (2016)
  • Hugo Boss The Scent For Her Fragrance (2016-2017)
  • Isabel Marant P/E (2017-2019) A/I (2017-2019)
  • Liu Jo A/I (2018-2019) P/E (2019)
  • Mango P/E (2015;2018;2020) A/I (2019)
  • Marc Jacobs P/E (2015)
  • Marc O'Polo P/E (2019-2020) A/I (2019)
  • Miu Miu A/I (2016)
  • Miu Miu Resort (2018)
  • Moncler A/I (2014)
  • Moschino P/E (2015)
  • Mytheresa A/I (2012)
  • Prada P/E (2014, 2020)
  • Versace P/E (2014;2017) A/I (2014)
  • Zalando (2016)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Anna Ewers, la modella un po' Bardot e un po' Schiffer, su ilmessaggero.it, 8 giugno 2014. URL consultato il 12 luglio 2017.
  2. ^ (EN) Meet Pirelli’s 2015 Calendar Girls, su vogue.com, 18 novembre 2014. URL consultato il 23 settembre 2016.
  3. ^ Dimenticate Gigi Hadid e Kendall Jenner, la modella dell'anno è Anna Ewers, su adnkronos.com, 22 dicembre 2015. URL consultato il 23 settembre 2016.
  4. ^ HUGO BOSS The Scent of Her: Anna Ewers racconta il backstage dello spot con Theo James, su vogue.it, 5 settembre 2016. URL consultato il 24 settembre 2016.
  5. ^ Bruce Weber firma campagna Versace, su adnkronos.com, 14 dicembre 2016. URL consultato il 17 dicembre 2016.
  6. ^ (FR) Photos : Maquillage : Exit Gisele Bündchen, Anna Ewers est la nouvelle ambassadrice Chanel, su public.fr, 8 marzo 2017. URL consultato l'11 luglio 2017.
  7. ^ (EN) Anna Ewears interview, su harpersbazaar.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]