Animali estinti dell'Africa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Di seguito è riportato un elenco incompleto di animali estintisi nel continente africano a partire dal Pleistocene.
Nella lista sono elencati anche animali estinti vissuti su isole od enclave appartenenti politicamente ad altri Paesi (ad es. Sant'Elena, La Réunion, Canarie, Madera).

Estinzioni pleistoceniche[modifica | modifica wikitesto]

Estinzioni globali oloceniche[modifica | modifica wikitesto]

Mammiferi[modifica | modifica wikitesto]

Quagga nel Giardino Zoologico di Regent, a Londra (Regno Unito), 1870

Uccelli[modifica | modifica wikitesto]

Dodo (Jan Savery, 1651)

Rettili[modifica | modifica wikitesto]

Pesci[modifica | modifica wikitesto]

Insetti[modifica | modifica wikitesto]

Molluschi[modifica | modifica wikitesto]

Riscoperti[modifica | modifica wikitesto]

Estinzioni in natura[modifica | modifica wikitesto]

Orice dalle corna a scimitarra al Wildlife Ranch di San Antonio, Texas, Stati Uniti.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • IUCN 2004. 2004 IUCN Red List of Threatened Species. <www.iucnredlist.org>. Downloaded on 24 March 2006.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biologia Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biologia