Andrew Stevens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Andrew Stevens, nato Herman Andrew Stephens, (Memphis, 10 giugno 1955), è un produttore cinematografico, regista e attore statunitense[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Unico figlio dell'attrice Stella Stevens e del suo ex marito Noble Herman Stephens, entrambi nativi del Mississippi[2], prima di iniziare la carriera di produttore cinematografico, Stevens fu sceneggiatore, regista e attore.

Nel 1977 interpretò il diciassettenne Andrew Thorpe in Alla conquista dell'Oregon, serie televisiva western della NBC, di cui vennero girati solo 13 episodi, sette dei quali non mandati in onda.[3]. Ebbe poi una candidatura al Premio Golden Globe per la sua interpretazione del film The Boys in Company C, prodotto dalla Columbia Pictures[4]. Recitò con Dennis Weaver e Susan Dey nella serie Navy (1983-1984), nel ruolo di un giocatore di tennis/playboy, nell'episodio Murder in Malibu della serie poliziesca Colombo (1990), e in quello di Casey Denault, uno degli spasimanti di Lucy Ewing, in Dallas, per due stagioni ad iniziare dal 1987.

Nei primi anni novanta, Stevens lasciò l'attività di attore per dedicarsi alla sceneggiatura, alla produzione cinematografica ed alla regia. Fu presidente ed amministratore delegato della Franchise Pictures, che produsse film per la Warner Bros. dal 1997 al 2002, tra i quali FBI: Protezione testimoni (2000) ed il seguito FBI: Protezione testimoni 2 (2004), oltre che The In-Laws. La società andò in bancarotta il 19 agosto 2004, dopo aver subito una frode di diversi milioni di dollari a Los Angeles.

Prima di possedere la Franchise, Stevens era stato proprietario e presidente della Royal Oaks Entertainment, che produsse e/o distribuì circa settanta film in un periodo di tre anni. Oggi possiede la Andrew Stevens Entertainment e la Stevens Entertainment Group.

Stevens è stato sposato all'attrice Kate Jackson dal 1978 al 1982 e ha tre figli dal secondo matrimonio con Robyn Stevens, terminato con il divorzio nel 2010.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

  • Rise (2011)
  • Breaking the Press (2010)
  • Mandrake (TV 2010)
  • Mongolian Death Worm (TV) (2010) – anche attore
  • Stranger (2009)
  • Tommy and the Cool Mule (2009)
  • Fire from Below (2009) – anche attore
  • Missionary Man (2007) – anche attore
  • Walking Tall: Lone Justice (2007; video) – anche attore
  • Half Past Dead 2 (2007)
  • Walking Tall: The Payback (2007)
  • The Detonator (2006)
  • Black Dawn (2005; video) – anche attore
  • The Marksman (2005; video) – anche attore
  • 7 Seconds (2005)
  • Silent Partner (2005)
  • Blessed (2004)
  • Pursued (2004)
  • Method (2004)
  • Friend of the Family II (1996)

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Michele Willens, 'A Very Legitimate Form of Employment': The Stars of DTV, in The Los Angeles Times, 28 novembre 1993. URL consultato il 29 marzo 2011.
  2. ^ Contemporary Theatre, Film & Television (volume #7, ISBN 0-8103-2070-3 e ISSN 0749-064X)
  3. ^ Alex McNeil, Total Television, New York: Penquin Books, 1996, 4th ed., p. 629
  4. ^ Golden Globes site

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN120293567 · LCCN: (ENno2001086051 · ISNI: (EN0000 0001 1480 7700 · GND: (DE141041439 · BNF: (FRcb13900053q (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie