Anastatica hierochuntica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rosa di Gerico
Anastatica hierochuntica.jpg
Anastatica hierochuntica
in aspetto disidratato con i rami incurvati

diametro del cespo 22 cm

Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Dilleniidae
Ordine Capparales
Famiglia Brassicaceae
Genere Anastatica
Specie A. hierochuntica
Classificazione APG
Ordine Brassicales
Famiglia Brassicaceae
Nomenclatura binomiale
Anastatica hierochuntica
L.

La rosa di Gerico (Anastatica hierochuntica) è una pianta della famiglia delle Brassicaceae, unica specie del genere Anastatica.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome è dovuto al fatto che è originaria del Medio Oriente, e che si immagina originaria di Gerico. In altre lingue è anche conosciuta come rosa di Fatima.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È una piccola specie erbacea che raramente cresce più di 15 centimetri, produce piccoli fiori bianchi.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Il ciclo vitale di questa specie annuale si conclude all'inizio della stagione secca, quando la pianta disidratandosi ripiega i rami in una massa sferoidale compatta. Questo protegge i semi e ne previene una dispersione prematura. I semi dormienti possono rimanere vitali per anni. Quando bagnata, i rami si allargano e i semi vengono dispersi dalla pioggia battente. Nel giro di poche ore questi germogliano e danno vita alla nuova generazione.

Il processo di ripiegamento e distensione dei rami è completamente reversibile e può avvenire molte volte. Dato il ciclo annuale della pianta, questa muore all'inizio della stagione secca.

Una pianta apparentemente simile per comportamento è la "Selaginella lepidophylla", che diversamente dalla Anastatica hierochuntica L. è una felce perenne e quindi non produce fiori. Mentre la Anastatica a fine ciclo vitale dissecca e come detto muore, la citata Selaginella è detta "pianta della resurrezione", dato che in effetti anche se molto disidratata ed apparentemente morta, può "rivivere", essendo perenne.

Distribuzione ed habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è diffusa nel Nord Africa, Asia minore e Israele.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica