Amy Taylor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Amy Taylor
Amy Taylor.jpg
Dati biografici
Nome Amy Elizabeth Taylor
Nazionalità Australia Australia
Altezza 165 cm
Peso 59 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo difensore
Carriera
Squadre di club1
 ?-? Flag of Australia.svg Tuggeranong United
 ?-? Flag of Australia.svg Tuggeranong Women's
 ?-? Flag of Australia.svg Canberra City
 ?-? Flag of Australia.svg Canberra Eclipse
 ?-? Flag of Australia.svg Canberra Olympic
2001- Flag of the United States.svg Hampton Roads Piranhas
Nazionale
1997-2005 Australia Australia
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Amy Taylor (Canberra, 11 giugno 1979) è una calciatrice australiana.

Ha giocato per le Canberra Eclipse della Australian Women's National Soccer League e per le Hampton Roads Piranhas del campionato statunitense W-League.

Dal 1997 al 2005 ha fatto parte della nazionale femminile australiana. Ha segnato il suo primo gol con la nazionale nel 1997 (unico gol dell'Australia nella sconfitta per 1-9 contro gli USA).

Oltre che per le qualità come difensore sul campo da calcio, è famosa anche per aver posato nuda per la copertina di un calendario sexy del 2000 delle "Matildas" (le giocatrici della nazionale di calcio australiana)[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Notizia sul Corriere della Sera

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]