Amen (gruppo musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Amen
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereAlternative metal[1]
Nu metal[2]
Hardcore punk[2]
Periodo di attività musicale1994 – in attività
EtichettaDrag U La
Roadrunner
Virgin
Refuse
EatUrMusic
Columbia
I Am
Album pubblicati7
Studio4
Live1
Raccolte2
Sito ufficiale

Gli Amen sono una band hardcore punk/alternative metal fondata nel 1995[1] a Los Angeles, California. Sono spesso inseriti dai critici all'interno del movimento nu metal[1], anche perché contemporanei ad esso e per le sonorità molto simili. Il leader della band è il cantante Casey Chaos. La band ha più volte cambiato formazione, nella quale ha avuto anche due dei membri superstiti degli Snot[1]. Attualmente, l'unico membro rimasto della formazione originale è Casey Chaos.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gli Amen si formarono nel 1995 dalle ceneri del precedente gruppo hardcore punk Disorderly Conduct di Casey Chaos (a.k.a. Karim Chmielinski), che aveva precedentemente suonato anche come bassista nei Christian Death di Rozz Williams e che unì Paul Fig, ex Wrathchild America ed Ugli Kid Joe, Shannon Larkin ex Snot, e John "Tumor" Fanhestok[3]. Il loro esordio fu con l'album Slave, di cui furono stampate solo 2000 copie ed a cui seguì Amen (1999).

Furono lanciati dal singolo Coma America, uscito nel 2000 ed estratto dall'album Amen.

Nello stesso anno il gruppo pubblicò l'album We Have Come for Your Parents, il cui titolo invertiva quello di un celebre album del gruppo Punk rock Dead Boys e che è l'album di maggiore successo del gruppo. Lo stile musicale del disco fu definito come "un incrocio tra metal e punk" e da esso furono estratti i singoli "The Price of Reality", "Too Hard to Be Free" e "The Waiting 18".

Il successivo Death Before Musick fu il primo disco pubblicato dall'etichetta EatUrMusic fondata da Daron Malakian, amico della band. Con quest'ultimo fondò nel 2003 un gruppo musicale,[4] erroneamente indicato come il primo nucleo degli Scars on Broadway.[5] È inoltre stato stato membro dei Christian Death[4]. È autore di tutte le canzoni degli Amen, nonché coautore di B.Y.O.B. dei System of a Down, dall'album Mezmerize, anche se non compare nei crediti del booklet del CD. Fino ad oggi il gruppo ha messo in commercio quattro album in studio: Slave (1994), Amen (1999), We Have Come for Your Parents (2000) e Death Before Musick (2004). La band è tuttora in attività e, nonostante non siano stati pubblicati album di inediti per molto tempo, l'attività live è proseguita ugualmente.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale[modifica | modifica wikitesto]

Ex componenti[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Studio[modifica | modifica wikitesto]

Live[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d All Music Guide - Amen
  2. ^ a b Tommaso Iannini. Nu metal. Giunti Editore, 2003, ISBN 8809058100. p. 19-20
  3. ^ Garry Sharpe-Young, New Wave of American Heavy Metal, New Plymount, Zonda Books Limited, 2005, ISBN 0-9582684-0-1.
  4. ^ a b officialcaseychaos.com Sito ufficiale
  5. ^ (EN) Daron Malakian, Lately, there have been songs leaked onto YouTube labeled as "Scars on Broadway demos"., Scars on Broadway, 6 novembre 2007. URL consultato il 14 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 9 marzo 2008).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]