Ambroise Vollard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ambroise Vollard

Ambroise Vollard (Saint-Denis, 3 luglio 1866Versailles, 21 luglio 1939) è stato un imprenditore francese.

Fu il mercante d'arte di importanti artisti come: Paul Cézanne, Aristide Maillol, Pablo Picasso, Georges Rouault, Paul Gauguin e Vincent Van Gogh, e di Marc Chagall, al quale commissionò nel 1923 una serie di acqueforti per Le anime morte di Gogol (1924-1925), le Favole di La Fointaine (1926-1928), quindi la Bibbia (1930-1939). La sua galleria si trovava al 6 di rue Laffitte a Parigi. Vollard fu un promotore delle avanguardie nella sua galleria, vendendole ai più grandi collezionisti europei e americani. Nel 1901 fu uno dei primi a promuovere le opere di Pablo Picasso appena arrivato a Parigi.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Picasso e Vollard. Il genio e il mercante

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN29545359 · LCCN: (ENn79117986 · ISNI: (EN0000 0001 2277 8516 · GND: (DE118627775 · BNF: (FRcb12015538x (data) · ULAN: (EN500327786