Ambra Orfei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La sedicenne Ambra Orfei, Miss 365 - Prima Miss dell'Anno nel 1983

Ambra Orfei (Roma, 23 ottobre 1967) è una circense e personaggio televisivo italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlia di Nando Orfei ed Anita Gambarutti, Ambra Orfei è sorella di Paride e Gioia della famiglia circense degli Orfei, ed è acrobata e cavallerizza, debuttando nel 1978 a soli undici anni in un numero di colombe ammaestrate.[1]

Nel 1979 debutta anche come cantante, incidendo il singolo Chiamami amore. In seguito incide altri due 45 giri, nel 1982 Compagno di scuola, e nel 1986 Love me too, che otterrà la posizione numero 48 dei singoli più venduti in Italia [2],. Tuttavia la popolarità presso il grande pubblico avverrà soltanto grazie alle sue esperienze come conduttrice, cominciate nel 1983, a sedici anni, nel programma Rai Lo scatolone.[1] Sempre nel 1983 viene nominata Miss 365 - Prima Miss dell'Anno[3][4]

In seguito Ambra Orfei parteciperà anche a Sotto le stelle, Drive In, Il processo del lunedì per tre edizioni e varie trasmissioni legate al mondo del circo, come Sabato al Circo o Circhi nel mondo. Nel 1987 lavora anche come attrice nel telefilm Sapore di gloria diretto da Marcello Baldi e andato in onda per tredici episodi su Rai Uno.[5]

Dal 1988 la Orfei ha fondato l'agenzia Ambra Orfei Entertainment, per la produzione di spettacoli per bambini, e la scuola circense Il piccolo circo del sole.

Nel 2006 si candida al consiglio comunale di Milano con Alleanza Nazionale, ma ottiene solo 30 preferenze.

Il 28 novembre 2011 è diventata mamma di Ginevra. Nel luglio 2015 prende in marito Gabriele Piemonti.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 1979 - Chiamami Amore
  • 1982 - Compagno di scuola
  • 1986 - Love me too

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]