Alone in the Dark (film 2005)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alone in the Dark
Alonedarkfilm.jpeg
Titolo originaleAlone in the Dark
Lingua originaleInglese
Paese di produzioneCanada, Germania, Stati Uniti d'America
Anno2005
Durata96 min
Genereorrore, thriller, azione
RegiaUwe Boll
SoggettoElan Mastai, Michael Roesch, Peter Scheerer
SceneggiaturaElan Mastai, Michael Roesch, Peter Scheerer
ProduttoreShawn Williamson
Produttore esecutivoUwe Boll, Wolfgang Herold
Casa di produzioneBoll KG, Herold Productions, Brightlight Pictures, Infogrames Entertainment, AITD Productions
Distribuzione in italianoMediafilm
FotografiaMathias Neumann
MontaggioRichard Schwadel
Effetti specialiVance Vegas Salvalaggio, John Sleep
MusicheBernd Wendlandt
ScenografiaTink
CostumiMaria Livingstone
TruccoSanna Seppanen
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Alone in the Dark è un film del 2005 diretto da Uwe Boll. Il film è basato sul videogioco Alone in the Dark: The New Nightmare, quarto capitolo della popolare serie Alone in the Dark.

La pellicola è stata distribuita negli Stati Uniti il 28 gennaio 2005, mentre in Italia il 29 luglio 2005.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Edward Carnby, un investigatore del paranormale, viene a sapere della morte di uno scienziato. Indagando, scopre che quest'ultimo era un suo amico di infanzia. Dalle ricerche, inoltre, trova collegamenti con altri diciannove casi di sparizione o omicidio: ogni vittima è legata alle altre per aver trascorso l'infanzia nello stesso orfanotrofio.

Carnby è sulle tracce di un antico manufatto in grado di mettere in contatto col mondo dell'Aldilà, e le indagini lo portano a collaborare con un'antropologa, Aline Cedrac. I due concluderanno le loro ricerche sulle coste di Shadow's Island, dove si scontreranno con un'entità sovrannaturale.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Durante la fase di pre-produzione sono stati stanziati circa 20.000.000 $ come spesa preventiva di produzione.

Il 14 luglio 2003 sono iniziate le riprese del film in territorio canadese,[1] principalmente nei Vancouver Film Studios, ma anche nelle varie location di Halifax, Montréal e Surrey. Le riprese esterne sono state interamente girate nella città di Vancouver e nei boschi adiacenti la città.

Durante la fase di post-produzione sono state ultimate le riprese e sono state realizzate oltre 700 scene in grafica computerizzata dalla Toybox.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito nel circuito cinematografico di cinque paesi (Stati Uniti, Germania, Italia, Portogallo, Emirati Arabi Uniti) in un periodo che è andato dal 30 gennaio 2005 al 29 maggio 2005.[2] Il film è stato proiettato in Italia da 66 cinema incassando nel week-end d'apertura 56.132 ; dopo quattro settimane di proiezione il film è stato tolto dai cinema italiani, ricavando in totale 336.291 .[2] Negli Stati Uniti il film è stato proiettato in 2.124 cinema dal 30 gennaio 2005 al 13 febbraio 2005 incassando la cifra di 5.178.569 $.[3] In Germania il film è stato proiettato in 80 cinema dal 27 febbraio 2005 al 7 aprile 2005, incassando in totale 321.458 .[2] In Portogallo e negli Emirati Arabi Uniti il film ha guadagnato rispettivamente 58.948 e 161.707 $.[2]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha ricevuto due nomination ai Razzie Awards del 2005 nella categoria Peggior attrice (Tara Reid) e Peggior regista (Uwe Boll). Recentemente la rivista Empire ha collocato la pellicola al 21º posto nella classifica dei 50 film peggiori di sempre votati dai lettori[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema