Almadén

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Almadén
comune
Almadén – Stemma Almadén – Bandiera
Almadén – Veduta
Localizzazione
Stato Spagna Spagna
Comunità autonoma Bandera Castilla-La Mancha.svg Castiglia-La Mancia
Provincia Bandera Provincial de Ciudad Real.png Ciudad Real
Territorio
Coordinate 38°46′35.04″N 4°50′12.84″W / 38.7764°N 4.8369°W38.7764; -4.8369 (Almadén)Coordinate: 38°46′35.04″N 4°50′12.84″W / 38.7764°N 4.8369°W38.7764; -4.8369 (Almadén)
Altitudine 589 m s.l.m.
Superficie 239,64 km²
Abitanti 6 830 (2001)
Densità 28,5 ab./km²
Comuni confinanti Abenójar, Alamillo, Almadenejos, Almodóvar del Campo, Chillón, Saceruela, Valdemanco del Esteras
Altre informazioni
Cod. postale 13400
Prefisso (+34)...
Fuso orario UTC+1
Codice INE 13011
Targa CR
Patrono San Pantaleone
Cartografia
Mappa di localizzazione: Spagna
Almadén
Almadén
Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall’UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Il patrimonio del mercurio. Almadén e Idria
(EN) Heritage of Mercury. Almadén and Idrija
Tipo Culturali
Criterio (ii) (iv)
Pericolo Non in pericolo
Riconosciuto dal 2012
Scheda UNESCO (EN) Scheda
(FR) Scheda

Almadén è un comune spagnolo di 6.830 abitanti situato nella comunità autonoma di Castiglia-La Mancia, nella provincia di Ciudad Real a 80 km circa a SO di questa città, sul versante N della Sierra de Almadén (contrafforte della Sierra Morena). Famosa per i suoi giacimenti di mercurio, tra i più ricchi del mondo, sfruttati sin dall'epoca preromana. Vi ha sede una scuola mineraria.

Patrimonio dell'Umanità[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 giugno 2012 le Miniere di Almadén nella provincia di Ciudad Real e quelle di Idria (Slovenia) furono inserite nella lista del Patrimonio dell'umanità dell'Unesco. La decisione sulla candidatura congiunta di questi due siti fu adottata dal Comitato del Patrimonio dell'Unesco, che celebrava la sua 36ª sessione a San Pietroburgo (Russia). Il Comitato ha riconosciuto il suo valore definendole come le miniere di mercurio più grandi del mondo ed esempi unici dell'estrazione di questo metallo lungo i secoli.[1][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Spagna Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Spagna