Allschwil

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Allschwil
città
Allschwil – Stemma
Allschwil – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneCoat of arms of Kanton Basel-Landschaft.svg Basilea Campagna
DistrettoArlesheim
Amministrazione
Lingue ufficialiTedesco
Territorio
Coordinate47°33′04″N 7°32′11″E / 47.551111°N 7.536389°E47.551111; 7.536389 (Allschwil)Coordinate: 47°33′04″N 7°32′11″E / 47.551111°N 7.536389°E47.551111; 7.536389 (Allschwil)
Altitudine285 m s.l.m.
Superficie8,92 km²
Abitanti20 695 (2016)
Densità2 320,07 ab./km²
FrazioniNeu-Allschwil
Comuni confinantiBasilea (BS), Binningen, Buschwiller (FR-68), Hégenheim (FR-68), Neuwiller (FR-68), Oberwil, Saint-Louis (FR-68), Schönenbuch
Altre informazioni
Cod. postale4123
Prefisso061
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS2762
TargaBL
Nome abitantiallschwiler
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Allschwil
Allschwil
Allschwil – Mappa
Sito istituzionale

Allschwil (toponimo tedesco; raramente anche Schwellheim[senza fonte]) è un comune svizzero di 20 695 abitanti del Canton Basilea Campagna, nel distretto di Arlesheim; ha lo status di città.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dal suo territorio nel 1816 fu scorporata la località di Schönenbuch, divenuta comune autonomo[1].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa cattolica cristiana dei Santi Pietro e Paolo
La chiesa riformata
  • Chiesa cattolica cristiana dei Santi Pietro e Paolo, eretta nel XII-XIII secolo e ricostruita nel 1698-1699[2];
  • Chiesa riformata, eretta nel 1878[2].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[2]:

Abitanti censiti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Brigitta Strub, Schönenbuch, in Dizionario storico della Svizzera, 6 settembre 2011. URL consultato il 12 settembre 2018.
  2. ^ a b c Brigitta Strub, Allschwil, in Dizionario storico della Svizzera, 30 giugno 2009. URL consultato il 9 settembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN139982967 · LCCN (ENnr90000567 · GND (DE4084983-1 · WorldCat Identities (ENnr90-000567
Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera