Aleksej Vorob'ëv

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Alexey Vorobyov)
Jump to navigation Jump to search
Aleksej Vorob'ëv
Алексей Воробьёв
Alex Sparrow 04-11 RN MOW.jpg
Aleksej Vorob'ëv, noto anche come Alex Sparrow
NazionalitàRussia Russia
GenerePop
Periodo di attività musicale2006 – in attività
Album pubblicati0 (+3 EP)
Sito ufficiale

Aleksej Vladimirovič Vorob'ëv, noto anche con lo pseudonimo di Alex Sparrow (in russo: Алексей Владимирович Воробьёв?; Tula, 19 gennaio 1988), è un cantante e attore russo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2006, appena diciottenne, ha firmato un contratto con la Universal Music Russia e nel 2007 è stato nominato ambasciatore di buona volontà per Y-PEER , una iniziativa giovanile del Fondo delle Nazioni Unite per la Popolazione. Sempre in questo biennio ha esordito come attore, in tv e al cinema, dove è stato anche stuntman.

Eurovision Song Contest[modifica | modifica wikitesto]

Vorob'ëv ha partecipato nel 2008 alla selezione russa per l'Eurovision Song Contest, vinta poi da Dima Bilan, con la canzone New Russian Kalinka. È entrato in competizione nella selezione russa anche nel 2009, questa volta sconfitto da Anastasia Prikhodko.

Il 5 marzo 2011 è stato scelto dalla selezione interna per rappresentare la Russia all'Eurovision con la canzone Get You , scritta dal musicista marocchino RedOne: accederà in finale, classificandosi poi sedicesimo.

Dopo l'Eurovision Song Contest[modifica | modifica wikitesto]

Il 23 gennaio 2013, poco tempo dopo aver terminato le riprese del film italiano I calcianti, è rimasto coinvolto in un incidente automobilistico a Los Angeles, che lo porterà ad essere ricoverato in terapia intensiva a causa di un trauma cranico.[1][2][3] Il suo staff lo ha successivamente segnalato in ripresa[4], e dopo una convalescenza durata diversi mesi l'artista è ritornato sulla scena musicale, formando con un attore suo connazionale il Friend Project.

Nel 2014 è volato a Hollywood per interpretare due piccoli ruoli nei film The Vatican Tapes e Sin City - Una donna per cui uccidere. Sempre nel 2014 ha esordito da regista, dirigendo il corto Papa, di cui è anche interprete.

Nel 2019 è apparso nuovamente in un lungometraggio italiano, Un'avventura.

Nel 2020 è entrato nel cast della serie tv statunitense Space Force, dove ha dato volto a un soldato russo.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Suona la fisarmonica e in questa veste ha vinto alcuni concorsi musicali durante l'adolescenza, prima di diventare famoso.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

  • 2019 – Pesin o tebe
  • 2019 – Na pozitive
  • 2020 – Audiozametki

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2015 – She's Crazy but She's Mine
  • 2018 – Millioner
  • 2018 – Kruglosutočno tvoj (feat. Katja Eliseeva)
  • 2018 – Got Me Good
  • 2018 – Again and Again
  • 2018 – Fools in Love
  • 2018 – Rumba poceluj
  • 2018 – Baby You're Mine
  • 2018 – Hello Angel
  • 2018 – S Nov'im godom, moj LČ
  • 2019 – Otdal tebe serdce
  • 2019 – Little Bunny
  • 2019 – Never Be Friends
  • 2019 – Sumasšedšaja (feat. Zurab Matua, Andrej Averni & Dmitrij Sorokin)
  • 2020 – Let's Stay Home Tonight

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Mečt'i Alus'i – serie TV, 1 episodio (2006)
  • Klassn'ie Mužiki – miniserie TV, 4 episodi (2010)
  • Šubert – miniserie TV, 1 episodio (2017)
  • UnREAL – serie TV, 14 episodi (2018)
  • Živi Svoej Žizn'ju – film televisivo (2019)
  • Space Force – serie TV, 10 episodi (dal 2020)

Regista[modifica | modifica wikitesto]

  • Papa (2014, cortometraggio)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN3233157162098778980005 · Europeana agent/base/112440 · LCCN (ENno2019152429 · WorldCat Identities (ENlccn-no2019152429