Alexandra di Lussemburgo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alexandra
Alexandra de Luxembourg.jpg
la principessa Alexandra nel 2008
Principessa di Lussemburgo
Stemma
Nome completo Alexandra Joséphine Teresa Charlotte Marie Wilhelmine
Nascita 16 febbraio 1991 (27 anni)
Padre Enrico di Lussemburgo
Madre Maria Teresa di Lussemburgo
Religione Cattolica

Alexandra di Lussemburgo (Lussemburgo, 16 febbraio 1991) è la quarta figlia del granduca Enrico di Lussemburgo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Quarta ed unica figlia del granduca Enrico di Lussemburgo e di Maria Teresa di Lussemburgo, nasce il 16 febbraio 1991 presso il Grand Duchess Charlotte Maternity Hospital nella capitale Lussemburgo.[1] Ha quattro fratelli: Guglielmo di Lussemburgo (1981), Félix di Lussemburgo (1984), Luigi di Lussemburgo-Nassau (1986) e Sébastien di Lussemburgo (1992).

Educazione[modifica | modifica wikitesto]

Frequenta la scuola primaria a Angelsberg e terminati gli studi presso il Liceo Vauban in Lussemburgo nel 2009. Frequenta quindi la Franciscan University of Steubenville in Ohio, dove studia psicologia e scienze sociali. Tra il 2013 ed il 2014, ha svolto un tirocinio presso il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite a New York.[1][2] Continua gli studi in etica ed antropologia a Parigi e si laurea in filosofia al Trinity College di Dublino. Nel 2017, ha completato un master universitario in risoluzione di conflitti all'Irish School of Ecumenics.[2]

La principessa parla fluentemente il lussemburghese, il francese e lo spagnolo. Ha anche una buona conoscenza del tedesco e dell'italiano.[1]

Impegni ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

La principessa Alexandra partecipa alle attività della famiglia granducale e frequenta determinate cerimonie o attività ufficiali come la Giornata Nazionale o la chiusura della Festa dell'Ottava di Nostra Signora di Lussemburgo. Inoltre, la principessa Alexandra ha dato il suo patrocinio alla Lëtzebuerger Déiereschutzliga e la Fondation Lëtzebuerger Blannevereenegung.

Nel 2017, ha accopagnato il padre in visita ufficiale in Giappone, in assenza della madre.[3]

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Alexandra di Lussemburgo Padre:
Enrico di Lussemburgo
Nonno paterno:
Giovanni di Lussemburgo
Bisnonno paterno:
Felice di Borbone-Parma
Trisnonno paterno:
Roberto I di Parma
Trisnonna paterna:
Maria Antonia di Braganza
Bisnonna paterna:
Carlotta di Lussemburgo
Trisnonno paterno:
Guglielmo IV di Lussemburgo
Trisnonna paterna:
Maria Anna di Braganza
Nonna paterna:
Giuseppina Carlotta del Belgio
Bisnonno paterno:
Leopoldo III dei Belgi
Trisnonno paterno:
Alberto I del Belgio
Trisnonna paterna:
Elisabetta di Baviera
Bisnonna paterna:
Astrid di Svezia
Trisnonno paterno:
Carlo di Svezia
Trisnonna paterna:
Ingeborg di Danimarca
Madre:
Maria Teresa Mestre y Batista-Falla
Nonno materno:
José Antonio Mestre y Álvarez
Bisnonno materno:
José Antonio Mestre y Ramos-Almeyda
Trisnonno materno:
Francisco Mestre y Fernández-Criado
Trisnonna materna:
Matilde Ramos-Almeyda y Gómez
Bisnonna materna:
María Narcisa Álvarez y Tabío
Trisnonno materno:
Lucas Álvarez y Cerice
Trisnonna materna:
Narcisa Tabío y de la Lanza
Nonna materna:
María Teresa Batista y Falla
Bisnonno materno:
Agustín Batista y González de Mendoza
Trisnonno materno:
Melchor Batista y de Varona
Trisnonna materna:
Julia González de Mendoza y de Pedroso
Bisnonna materna:
María Teresa Falla y Bonet
Trisnonno materno:
Laureano Falla y Gutiérrez
Trisnonna materna:
María Dolores Bonet y Mora

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze lussemburghesi[modifica | modifica wikitesto]

Dama dell'Ordine del Leone d'Oro di Nassau - nastrino per uniforme ordinaria Dama dell'Ordine del Leone d'Oro di Nassau
— 23 giugno 2009
Dama di Gran Croce dell'Ordine militare e civile di Adolfo di Nassau - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran Croce dell'Ordine militare e civile di Adolfo di Nassau
— 16 febbraio 1991, insegne ricevute il 16 febbraio 2009

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Dama di II Classe dell'Ordine della Corona Preziosa - nastrino per uniforme ordinaria Dama di II Classe dell'Ordine della Corona Preziosa
— 27 novembre 2017[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (FR) La Princesse Alexandra, su Cour Grand-Ducale de Luxembourg. URL consultato il 16 febbraio 2018.
  2. ^ a b (EN) Princess of Luxembourg Alexandra to celebrate 27th Birthday, in Luxembourg Herald, 15 febbraio 2018. URL consultato il 16 febbraio 2018.
  3. ^ (EN) Princess Alexandra of Luxembourg goes on first royal visit to Japan, su us.hellomagazine.com, 4 dicembre 2017. URL consultato il 16 febbraio 2018.
  4. ^ Luxarazzi, su luxarazzi.com.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie