ATM - Trappola mortale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
ATM - Trappola mortale
ATM - Trappola mortale.JPG
I tre protagonisti in una scena del film
Titolo originaleATM
Lingua originaleInglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America, Canada
Anno2012
Durata90 min
RapportoWidescreen
Generethriller, orrore
RegiaDavid Brooks
SceneggiaturaChris Sparling
ProduttorePeter Safran, Paul Brooks, Phyllis Laing (coproduttore)
Produttore esecutivoDan Clifton
Casa di produzioneBuffalo Gal Pictures
Gold Circle Films
The Safran Company
Distribuzione in italianoM2 Pictures
FotografiaBengt Jonsson
MusicheDavid Buckley
ScenografiaCraig Sandells
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

ATM - Trappola mortale (ATM) è un film del 2012 diretto da David Brooks, interpretato da Alice Eve, Josh Peck e Brian Geraghty.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

David, Corey e Emily sono tre amici e colleghi. Una sera, di ritorno da una serata, fanno sosta ad un bancomat isolato in un parcheggio, per prelevare. La breve sosta si rivela un incubo: infatti, i tre si accorgono che fuori dal bancomat li sta osservando qualcuno con un cappotto e un cappuccio che gli copre il volto. L'intruso è un feroce psicopatico, che davanti agli occhi dei malcapitati uccide un uomo che si trovava lì. I tre, terrorizzati, rimangono dentro il bancomat mentre la temperatura scende. David decide però di tendere una trappola al maniaco: uscito fuori dal bancomat, gli offre una busta con dei soldi per convincerlo a lasciarli andare e approfittando di una distrazione del serial killer cerca di raggiungere l'automobile. Scopre, però, che il motore di questa è stato distrutto; riuscendo ancora a fuggire al pazzo, rientra nel bancomat con gli altri. Poco dopo, nello sportello entra l'uomo incappucciato: David e Corey lo aggrediscono e riescono ad ucciderlo, ma scoprono troppo tardi che l'uomo che hanno ucciso non è l'assassino, ma un uomo innocuo passato a prelevare. Nel parcheggio giunge un poliziotto: avvicinatosi al bancomat, si accorge del cadavere e, prima di riuscire a chiamare la centrale, viene ucciso dal maniaco. Corey, spaventato, esce dal bancomat e cerca di fuggire, ma urta un filo metallico teso dall'assassino e cade a terra. Viene raggiunto dal serial killer che lo ferisce gravemente con un coltello. Usciti dallo sportello, Emily e David riescono fortunosamente a recuperare l'amico e rientrano. A questo punto, mentre i due cercano inutilmente di soccorrere Corey, l'assassino blocca l'entrata con le auto e inizia a riempire il bancomat con l'acqua, mettendosi poi seduto ad osservare la scena. Emily e David decidono di attivare l'allarme antincendio per avvertire la polizia: acceso dunque un fuoco servendosi di un accendino e di banconote, Emily sale in groppa a David e riesce ad attivare l'allarme avvicinando il fuoco: ma David scivola improvvisamente nell'acqua, facendo precipitare la donna che sbatte la testa e muore. David, rimasto solo, riesce ad uscire dallo sportello e a dare fuoco allo psicopatico: si accorge, però, di aver bruciato solo il cappotto dell'assassino. Il pazzo, infatti, lo osserva da lontano. In quell'istante, la polizia arriva e il serial killer è costretto alla fuga. Gli agenti arrestano David e controllano i filmati delle telecamere: le immagini purtroppo non riprendono l'uomo incappucciato, ma per una serie di coincidenze incastrano proprio David, che viene dunque incolpato degli omicidi. L'assassino ha fatto perdere le sue tracce e dunque non ha lasciato nessun indizio a suo carico. Osserva però la scena dell'arresto di David. Nella scena finale, il maniaco progetta, con lo stesso modus operandi, altri massacri come quello avvenuto quella notte.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato girato interamente a Winnipeg, Canada.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito in Italia il 17 febbraio 2012 a cura della M2 Pictures, mentre negli Stati Uniti verrà distribuito limitatamente dalla IFC Midnight dal 6 aprile dello stesso anno.

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • In una scena iniziale del film quando i tre protagonisti sono in macchina viene citato il film Gremlins.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema