99861 Tscharnuter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tscharnuter
(99861 Tscharnuter)
Scoperta 29 luglio 2002
Scopritore Sebastian Florian Hönig
Classificazione Fascia principale
Designazioni
alternative
2002 OV24
Parametri orbitali
(all'epoca K172G)
Semiasse maggiore 428 079 742 km
2,8614956 UA
Perielio 405 517 623 km
2,7106793 UA
Afelio 450 641 860 km
3,0123119 UA
Periodo orbitale 1768,02 giorni
(4,84 anni)
Inclinazione
sull'eclittica
3,25197°
Eccentricità 0,0527054
Longitudine del
nodo ascendente
109,17470°
Argom. del perielio 323,22590°
Anomalia media 250,82677°
Par. Tisserand (TJ) 3,297 (calcolato)
Dati osservativi
Magnitudine ass. 15,2

99861 Tscharnuter è un asteroide della fascia principale. Scoperto nel 2002, presenta un'orbita caratterizzata da un semiasse maggiore pari a 2,8614956 UA e da un'eccentricità di 0,0527054, inclinata di 3,25197° rispetto all'eclittica.

L'asteroide è dedicato all'astronomo tedesco Werner M. Tscharnuter.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


V · D · M
Asteroidi del sistema solare
L'asteroide 951 Gaspra

     Successivo: 99862 Kenlevin


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare