9009 Tirso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tirso
(9009 Tirso)
Stella madre Sole
Scoperta 23 aprile 1984
Scopritore Vincenzo Zappalà
Classificazione Fascia principale
Designazioni
alternative
1984 HJ1, 1997 AO23
Parametri orbitali
(all'epoca JD 2458000,5
4 settembre 2017)
Semiasse maggiore 338 671 496 km
2,2638469 UA
Perielio 290 202 862 km
1,9398587 UA
Afelio 387 140 131 km
2,5878351 UA
Periodo orbitale 1244,14 giorni
(3,41 anni)
Inclinazione
sull'eclittica
2,98955°
Eccentricità 0,1431140
Longitudine del
nodo ascendente
81,54371°
Argom. del perielio 178,03989°
Anomalia media 252,43043°
Par. Tisserand (TJ) 3,602 (calcolato)
Ultimo perielio 13 aprile 2015
Prossimo perielio 8 settembre 2018
Dati osservativi
Magnitudine ass. 14,3

9009 Tirso è un asteroide della fascia principale. Scoperto nel 1984, presenta un'orbita caratterizzata da un semiasse maggiore pari a 2,2638469 UA e da un'eccentricità di 0,1431140, inclinata di 2,98955° rispetto all'eclittica.

L'asteroide è dedicato al circolo TIRSO (acronimo per Tutti Insieme Ridendo Sorseggiando Osservando)[1][2] fondato dallo scopritore per una gioiosa divulgazione dell'astronomia e che a sua volta richiama il tirso, il bastone intrecciato da rami di vite e di edera che termina con una pigna, usato come scettro da Dioniso.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


V · D · M
L'asteroide 951 Gaspra

Precedente: 9008 Bohšternberk      Successivo: 9010 Candelo


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare