7057 Al-Fārābī

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Al-Fārābī
(7057 Al-Fārābī)
Stella madreSole
Scoperta22 agosto 1990
ScopritoreHenry E. Holt
ClassificazioneFascia principale
Designazioni
alternative
1990 QL2, 1992 EK
Parametri orbitali
(all'epoca JD 2458000,5
4 settembre 2017)
Semiasse maggiore338 382 589 km
2,2619157 UA
Perielio294 211 408 km
1,9666538 UA
Afelio382 553 769 km
2,5571776 UA
Periodo orbitale1242,55 giorni
(3,4 anni)
Inclinazione
sull'eclittica
5,12470°
Eccentricità0,1305362
Longitudine del
nodo ascendente
160,01001°
Argom. del perielio224,91160°
Anomalia media307,08688°
Par. Tisserand (TJ)3,603 (calcolato)
Ultimo perielio8 ottobre 2014
Prossimo perielio3 marzo 2018
Dati osservativi
Magnitudine ass.13,7

7057 Al-Fārābī è un asteroide della fascia principale. Scoperto nel 1990, presenta un'orbita caratterizzata da un semiasse maggiore pari a 2,2619157 UA e da un'eccentricità di 0,1305362, inclinata di 5,12470° rispetto all'eclittica.

È dedicato al filosofo al-Farabi.

È il primo asteroide la cui denominazione, avvenuta il 14 novembre 2016, contenga il carattere ā. Inoltre assieme a 7058 Al-Ṭūsī è il primo asteroide la cui denominazione contenga ī.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


V · D · M
L'asteroide 951 Gaspra

Precedente: 7056 Kierkegaard      Successivo: 7058 Al-Ṭūsī


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare