7057 Al-Fārābī

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Al-Fārābī
(7057 Al-Fārābī)
Stella madre Sole
Scoperta 22 agosto 1990
Scopritore Henry E. Holt
Classificazione Fascia principale
Designazioni
alternative
1990 QL2, 1992 EK
Parametri orbitali
(all'epoca JD 2458000,5
4 settembre 2017)
Semiasse maggiore 338 382 589 km
2,2619157 UA
Perielio 294 211 408 km
1,9666538 UA
Afelio 382 553 769 km
2,5571776 UA
Periodo orbitale 1242,55 giorni
(3,4 anni)
Inclinazione
sull'eclittica
5,12470°
Eccentricità 0,1305362
Longitudine del
nodo ascendente
160,01001°
Argom. del perielio 224,91160°
Anomalia media 307,08688°
Par. Tisserand (TJ) 3,603 (calcolato)
Ultimo perielio 8 ottobre 2014
Prossimo perielio 3 marzo 2018
Dati osservativi
Magnitudine ass. 13,7

7057 Al-Fārābī è un asteroide della fascia principale. Scoperto nel 1990, presenta un'orbita caratterizzata da un semiasse maggiore pari a 2,2619157 UA e da un'eccentricità di 0,1305362, inclinata di 5,12470° rispetto all'eclittica.

È dedicato al filosofo al-Farabi.

È il primo asteroide la cui denominazione, avvenuta il 14 novembre 2016, contenga il carattere ā. Inoltre assieme a 7058 Al-Ṭūsī è il primo asteroide la cui denominazione contenga ī.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


V · D · M
L'asteroide 951 Gaspra

Precedente: 7056 Kierkegaard      Successivo: 7058 Al-Ṭūsī


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare