5388 Mottola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mottola
(5388 Mottola)
Stella madre Sole
Scoperta 5 marzo 1981
Scopritori Henri Debehogne, Giovanni De Sanctis
Classificazione Fascia principale
Designazioni
alternative
1981 ED1, 1979 VB1, 1983 RG9
Parametri orbitali
(all'epoca JD 2458000,5
4 settembre 2017)
Semiasse maggiore 401 574 302 km
2,6843202 UA
Perielio 343 647 043 km
2,2971059 UA
Afelio 459 501 561 km
3,0715345 UA
Periodo orbitale 1606,39 giorni
(4,4 anni)
Inclinazione
sull'eclittica
12,58774°
Eccentricità 0,1442504
Longitudine del
nodo ascendente
359,41659°
Argom. del perielio 68,84150°
Anomalia media 194,37516°
Par. Tisserand (TJ) 3,326 (calcolato)
Ultimo perielio 18 aprile 2015
Prossimo perielio 11 settembre 2019
Dati osservativi
Magnitudine ass. 13,6

5388 Mottola è un asteroide della fascia principale. Scoperto nel 1981, presenta un'orbita caratterizzata da un semiasse maggiore pari a 2,6843202 UA e da un'eccentricità di 0,1442504, inclinata di 12,58774° rispetto all'eclittica.

Dal 6 aprile al 4 giugno 1993, quando 5522 De Rop ricevette la denominazione ufficiale, è stato l'asteroide denominato con il più alto numero ordinale. Prima della sua denominazione, il primato era di 5375 Siedentopf.

L'asteroide è dedicato all'astronomo italiano Stefano Mottola.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


V · D · M
L'asteroide 951 Gaspra

Precedente: 5387 Casleo      Successivo: 5389 Choikaiyau


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare