3383 Koyama

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Koyama
(3383 Koyama)
Stella madre Sole
Scoperta 9 gennaio 1951
Scopritore Karl Wilhelm Reinmuth
Classificazione Fascia principale
Designazioni
alternative
1951 AB, 1951 CB, 1951 CU, 1984 DL
Parametri orbitali
(all'epoca K172G)
Semiasse maggiore 383 821 674 km
2,5656529 UA
Perielio 365 852 455 km
2,4455378 UA
Afelio 401 790 893 km
2,685768 UA
Periodo orbitale 1501,05 giorni
(4,11 anni)
Inclinazione
sull'eclittica
14,59470°
Eccentricità 0,0468166
Longitudine del
nodo ascendente
139,19303°
Argom. del perielio 138,34583°
Anomalia media 248,59752°
Par. Tisserand (TJ) 3,386 (calcolato)
Dati osservativi
Magnitudine ass. 12,3

3383 Koyama è un asteroide della fascia principale. Scoperto nel 1951, presenta un'orbita caratterizzata da un semiasse maggiore pari a 2,5656529 UA e da un'eccentricità di 0,0468166, inclinata di 14,59470° rispetto all'eclittica.

L'asteroide 4498 Shinkoyama era stato inizialmente battezzato 4498 Koyama[1] per poi essere corretto nella denominazione attuale[2] per evitare omonimie con 3383 Koyama.

L'asteroide è dedicato all'astronoma giapponese Hisako Koyama.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


V · D · M
L'asteroide 951 Gaspra

Precedente: 3382 Cassidy      Successivo: 3384 Daliya


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare