2920 Automedon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Automedon
(2920 Automedon)
Stella madre Sole
Scoperta 3 maggio 1981
Scopritore Edward Bowell
Classificazione Troiano di Giove
Designazioni
alternative
1981 JR
Parametri orbitali
(all'epoca JD 2458000,5
4 settembre 2017)
Semiasse maggiore 764 172 807 km
5,1081070 UA
Perielio 744 265 565 km
4,9750372 UA
Afelio 784 080 049 km
5,2411768 UA
Periodo orbitale 4216,85 giorni
(11,55 anni)
Inclinazione
sull'eclittica
21,12200°
Eccentricità 0,0260507
Longitudine del
nodo ascendente
230,94856°
Argom. del perielio 197,99385°
Anomalia media 203,63859°
Par. Tisserand (TJ) 2,866 (calcolato)
Ultimo perielio 20 febbraio 2011
Prossimo perielio 7 settembre 2022
Dati fisici
Diametro medio 111,01 km
Albedo 0,0433
Dati osservativi
Magnitudine ass. 8,8

2920 Automedon è un asteroide troiano di Giove del campo greco del diametro medio di circa 111,01 km. Scoperto nel 1981, presenta un'orbita caratterizzata da un semiasse maggiore pari a 5,1081070 UA e da un'eccentricità di 0,0260507, inclinata di 21,12200° rispetto all'eclittica.

L'asteroide è dedicato ad Automedonte, auriga di Achille.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


V · D · M
L'asteroide 951 Gaspra

Precedente: 2919 Dali      Successivo: 2921 Sophocles


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare