110 e lode

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
110 e lode
Titolo originale With Honors
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1994
Durata 103 min
Rapporto 1,85:1
Genere commedia, drammatico
Regia Alek Keshishian
Sceneggiatura William Mastrosimone
Fotografia Sven Nykvist
Montaggio Michael R. Miller
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

110 e lode (With Honors) è un film del 1994 diretto da Alek Keshishian.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ad Harvard, il giovane studente universitario Montgomery Kessler, Monty per gli amici, si sta per laureare in scienze politiche con una tesi che vede come relatore il professor Pitkannan. Condivide un appartamento con tre amici, due ragazzi, Jeffrey ed Everett, ed una ragazza, Courtney.

Dopo un incontro con il suo professore in cui gli espone a memoria il primo capitolo, Monty torna a casa, desideroso di lavorare alla sua tesi; un corto circuito provoca la fusione dell'hard disk del computer con cui stava lavorando.

Decide di andare a fare le fotocopie di quanto già prodotto e la sua coinquilina lo segue. Cade e la busta con l'introduzione della tesi va a finire, passando per un tombino, dentro il locale caldaie dell'Università. Essendo notte, non può entrare, ma Courtney conosce il custode e lo distrae. Finito nei sotterranei, trova un uomo, un barbone, che brucia alcuni fogli della sua preziosa tesi per riscaldarsi.

Lo ferma e fanno un patto: il barbone darà ogni volta un foglio della tesi, in cambio di ciò di cui ha bisogno per passare l'inverno. Il patto però viene presto rotto perché il clochard viene denunciato alla polizia: Monty però non trova la tesi e allora è costretto a trattare nuovamente con il barbone. Ben presto il giovane laureando farà amicizia con l'anziano Simon Wilder, il barbone somigliante a Walt Whitman, che cambierà profondamente la sua vita e quella dei suoi coinquilini.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema