1000 Oceans

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
1000 Oceans
1000 oceans.jpg
Screenshot del videoclip ufficiale.
ArtistaTori Amos
Tipo albumSingolo
Pubblicazione9 settembre 1999
Durata4:16
Album di provenienzaTo Venus and Back
GenereRock alternativo
Pop barocco
EtichettaAtlantic Records
FormatiCD, 45 giri
Tori Amos - cronologia
Singolo precedente
(1999)
Singolo successivo
(1999)

1000 Oceans è un brano della cantante Tori Amos, pubblicato come secondo singolo del suo quinto album in studio, To Venus and Back, il 9 settembre 1999.

Background[modifica | modifica wikitesto]

Amos ha spiegato che l'idea per la composizione della canzone è nata da un sogno: una donna anziana africana le canticchiò la melodia. Lei si svegliò alle 5:30 del mattino per registrarla in versione piano. Mentre l'ispirazione per il testo le venne dopo la morte di suo padre nel febbraio del 1999.[1].

Critica[modifica | modifica wikitesto]

La canzone ha ricevuto per lo più critiche positive. VH1 l'ha definita «una delle canzoni più "ondeggianti" che l'artista abbia scritto, anche se la sua efficacia è data dal fatto che la cantante gioca il ruolo di un agnello sacrificale per un figlio maschio.»[2] The Teach l'ha definita bellissima e dalle melodie imprevedibili, una delle ballad più forti insieme a Lust.[3] Il sito Music Critic ha recensito positivamente il singolo, aggiungendo che questo brano dimostra che Amos è ancora in grado di scrivere canzoni pop acustiche e questo soffia via i vari imitatori della cantante che si sono visti durante gli anni.[4]

Video[modifica | modifica wikitesto]

Nel video, diretto da Eric Ifergan e girato a Los Angeles, Amos è rinchiusa in un cubo di vetro posto su una strada molto trafficata. Prigioniera nel cubo, diventa osservatrice di tutto ciò che accade su quella strada, dal nascere di storie d'amore a rivolte cittadine. Il video è stato pubblicato il 24 ottobre 1999[5].

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Promo Single
  1. 1000 Oceans – 4:11
US Maxi Single
  1. 1000 Oceans – 4:16
  2. Baker Baker – 3:53
  3. Winter – 6:58
  4. 1000 Oceans (Video)
  5. Bliss (Video)
US 7 Version
  1. 1000 Oceans – 4:17
  2. Baker Baker – 3:56
Germany Maxi Single
  1. 1000 Oceans – 4:19
  2. Hey Jupiter – 4:31
  3. Upside Down – 5:47

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tori talks about 1000 Oceans, su yessaid.com. (archiviato dall'url originale il 17 febbraio 2005).
  2. ^ VH1 review To Venus and Back, su thedent.com.
  3. ^ Music Review: To Venus and Back, su tech.mit.edu.
  4. ^ Tori Does Not Quite Come Back, su music-critic.com.
  5. ^ 1000 Oceans Video, su thedent.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica