Zigongosaurus fuxiensis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Zigongosaurus
Stato di conservazione: Fossile
Immagine di Zigongosaurus fuxiensis mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Sauropsida
Superordine Dinosauria
Ordine Saurischia
Sottordine Sauropodomorpha
Infraordine Sauropoda
Famiglia  ? Euhelopodidae
Genere Zigongosaurus
Specie Z. fuxiensis

Lo zigongosauro (Zigongosaurus fuxiensis) è un dinosauro erbivoro appartenente ai sauropodi. Visse nel Giurassico medio (Bathoniano/Calloviano, circa 165 milioni di anni fa) e i suoi resti sono stati ritrovati in Cina. L'identità è dubbia, e potrebbe essere identico a Omeisaurus.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Questo dinosauro è noto per una varietà di resti postcranici che hanno permesso di ricostruire un sauropode lungo circa 15/18 metri. Le spine neurali delle vertebre appaiono biforcute, come in alcuni sauropodi asiatici (ad esempio Omeisaurus e Mamenchisaurus), ma sembra che le ossa al di sotto delle vertebre caudali (chevron) fossero semplici e non divise in due, come quelle di Camarasaurus e Opisthocoelicaudia.

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

Descritto per la prima volta nel 1976, Zigongosaurus è stato di volta in volta avvicinato a Camarasaurus, Brachiosaurus, Mamenchisaurus e Omeisaurus, e come questi ultimi due generi non gode di una classificazione chiara. Potrebbe essere un rappresentante degli euelopodidi, una famiglia di sauropodi del Giurassico dell'Asia dalle caratteristiche vertebre, ma alcuni studiosi considerano Zigongosaurus un sauropode più primitivo, forse congenerico con Omeisaurus.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Hou, L.-h.; S.-w. Zhou; and S.-c. Chao (1976). "New discovery of sauropod dinosaurs from Sichuan" (in Chinese). Vertebrata PalAsiatica 14 (3): 160–165.
  • Lessem, D., and Glut, D.F. (1993). "Omeisaurus". The Dinosaur Society Dinosaur Encyclopedia. Random House, Inc.. pp. 329–330. ISBN 0-679-41770-2.
  • Martin-Rolland, Valérie (1999). "Les sauropodes chinois" (in French). Revue Paléobiologie, Genève 18 (1): 287–315.
dinosauri Portale Dinosauri: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di dinosauri