Zervanismo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lo zervanismo è un movimento religioso, corrente dello zoroastrismo.

Il nome deriva dal Zervan Akarana o Zurvan Akarana, il Tempo che non è stato creato, fra i maggiori principi dello zoroastrismo.

Di questa corrente si hanno documenti risalenti all'epoca sasanide, circa dal III secolo a.C. al VII secolo. La differenza principale dallo zoroastrismo è che i due dei, Ahura Mazda, il dio buono e Ahriman, il dio cattivo, sono entrambi soggetti al principio dello Zervan.

Alcuni studiosi in questa corrente individuano una maggiore tendenza al pessimismo e all'ascetismo. Secondo altri studiosi si tratterebbe semplicemente di una scuola teologica interna allo zoroastrismo; sono giunti a queste considerazioni estrapolando alcuni passi di testi pahlavici.

Mazdeismo Portale Mazdeismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Mazdeismo