Zabid

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Zabid
città
زبيد
Zabid – Veduta
Localizzazione
Stato Yemen Yemen
Governatorato al-Hudayda
Territorio
Coordinate 14°12′N 43°19′E / 14.2°N 43.316667°E14.2; 43.316667 (Zabid)Coordinate: 14°12′N 43°19′E / 14.2°N 43.316667°E14.2; 43.316667 (Zabid)
Abitanti
Altre informazioni
Fuso orario UTC+3
Cartografia
Mappa di localizzazione: Yemen
Zabid
Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Città storica di Zabid
(EN) Historic Town of Zabid
Zabid flickr01.jpg
Tipo Architettonico
Criterio C (iii) (iv) (vi)
Pericolo iscritta nel 2000
Riconosciuto dal 1993
Scheda UNESCO (EN) Scheda
(FR) Scheda

Zabid (arabo: زبيدا), è una città dello Yemen occidentale nel governatorato di al-Hudayda. È una delle città più antiche dello Yemen, di cui fu capitale tra il XIII e il XV secolo. Durante lo stesso periodo fu anche centro di cultura arabo e musulmano grazie alla famosa Università di Zabid.

La città è circondata da una cerchia muraria parzialmente conservata, nella quale si aprono quattro porte:

  • Bab Al-Shabriq a est;
  • Bab Al-Nakhi a ovest;
  • Bab Al-Qartab a sud;
  • Bab Siham a nord.

Essa è suddivisa in quattro quartieri: il quartiere dei commercianti, quello degli studenti delle scuole coraniche, quello dei dignitari e quello degli artigiani. Vi sono 29 moschee e 53 scuole coraniche. Le moschee più importanti sono la moschea di Al-Asha'ir costruita nell'VIII secolo e la Grande moschea di Zabid, costruita nel XVI secolo al tempo del sultano Amer Ibn Abdul Wahab Al–Tahiri.

Zabid, che è una delle città sante dell'islam, è stata dichiarata patrimonio dell'umanità dall'UNESCO nel 1993.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Patrimoni dell'umanità/Pericolo Portale Patrimoni dell'umanità/Pericolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Patrimoni dell'umanità/Pericolo