Woodstock '94

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Woodstock '94 è un festival musicale tenutosi nel 1994 in occasione del venticinquesimo anniversario dell' originale festival di Woodstock, svoltosi nell'agosto 1969 nella cittadina di Bethel (New York).

Il motto usato per promuovere il festival era "2 More Days of Peace and Music" (Altri 2 giorni di pace e musica).

Il festival era originariamente previsto per i giorni 13 e 14 agosto, ma in seguito fu aggiunto anche un terzo giorno (il 12 agosto).

Il luogo in cui si svolse l'evento era un largo campo situato a Saugerties, una cittadina a circa 200 chilometri da New York e a una decina da Woodstock. In quella località aveva casa il produttore Albert Grossman e negli anni sessanta vi abitò il cantante Bob Dylan che lì ebbe nel 1966 l'incidente motociclistico che lo avrebbe tenuto lontano dalle scene per oltre due anni.

"Mudstock"[modifica | modifica wikitesto]

Il concerto fu soprannominato "Mudstock", a causa di un improvviso acquazzone che colpì la zona dove si teneva il concerto (Mud può essere tradotto come fango, melma). Durante il concerto dei Green Day iniziò una vera e propria battaglia di fango tra la band e gli spettatori, in cui fu coinvolto Wavy Gravy. Fu particolarmente preso di mira Mike Dirnt, bassista della band. Alla fine del loro concerto i Green Day dovettero andare via in elicottero.

I Primus, noto gruppo alternative rock, suonarono la canzone "My Name is Mud" e il cantante e bassista Les Claypool dichiarò che quello era il titolo della canzone, e non avrebbe gradito essere ricoperto di fango. Anche i Nine Inch Nails suonarono coperti di fango, in seguito ad un'altra battaglia.

La seguente edizione si intitola Woodstock 1999, che si è svolta come dice il nome, nel 1999.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • In un'intervista rilasciata dopo il concerto, il frontman dei Nine Inch Nails Trent Reznor dichiarò di aver fatto un pessimo concerto, anche se i fan, tutt'oggi, dichiarano che questa performance è stata una delle migliori della band.
  • Gene Simmons e Paul Stanley, membri dei Kiss offrirono 1 milione di dollari a Ace Frehley e Peter Criss, per riunirsi alla band e partecipare come headliner al festival: questi ultimi due però rifiutarono.
  • Peter Gabriel fu headliner e chiuse la manifestazione.
  • I Red Hot Chili Peppers si presentarono con delle enormi lampadine sulle loro teste, che furono però tolte subito dopo l'esecuzione di Give It Away.
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock