William Forsythe (coreografo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

William Forsythe (New York, 30 dicembre 1949) è un danzatore e coreografo statunitense.

Allievo alla Juilliard School, al Joffrey Ballet School e all'American Ballet Theatre School tra il 1967 e il 1973, in quest'ultimo anno entra come ballerino nel Balletto di Stoccarda su invito di John Cranko. A partire dal 1976 inizia la propria attività di coreografo con alcuni saggi coreografici come Love Songs su musica jazz (1979), presto estendendo le proprie collaborazioni anche ad altre compagnie in Germania, in Olanda e in Francia, rivelandosi uno dei più significativi esponenti della coreografia contemporanea.

Dal 1984 al 2004 è stato direttore del Balletto di Francoforte, per il quale ha realizzato la maggior parte delle sue opere. Dal 1990 la compagnia ha potuto disporre di una seconda sede al Théâtre du Châtelet di Parigi. Nel 1999 ha affiancato inoltre la direzione artistica del Teatre am Turm.

Dal 2005 Forsythe ha dato vita a una propria compagnia scaturita dalla pluridecennale esperienza maturata al Balletto di Francoforte. La compagnia di Forsythe è "compagnia-residente" sia del Festspielhaus Hellerau a Dresda che al Bockenheimer Depot a Francoforte sul Meno.

Principali Coreografie[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 96534980 LCCN: n85023002