Walter Crane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Walter Crane, 1886

Walter Crane (Liverpool, 15 agosto 1845Horsham, 14 marzo 1915) è stato un pittore e illustratore inglese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dopo uno apprendistato presso lo studio di William Linton, si mostrò inizialmente influenzato dalla corrente pittorica dei Preraffaelliti, e fu successivamente collaboratore e discepolo di William Morris nell'ambito dell'Arts and Crafts Movement. È considerato uno dei pionieri del Liberty.

Noto principalmente per le sue illustrazioni di libri per l'infanzia, tra le quali è possibile citare Il principe ranocchio, La Bella e la Bestia, La bella addormentata nel bosco, Cappuccetto Rosso, Il gatto con gli stivali, Barbablù, Jack e la pianta di fagioli, Princess Belle Etoile e The Robber Bridegroom. Ha realizzato inoltre opere di grafica, acquerelli, manifesti, disegni per stoffe, carte da parati, arazzi, tappeti, vetrate e gioielli. Tra le opere pittoriche più importanti è possibile menzionare il Ritratto della Moglie Mary Frances (1882) conservato presso il Museo d'Orsay di Parigi, e i Cavalli di Nettuno (1892) conservato presso la Neue Pinakothek di Monaco.

Per via del suo stile è stato talvolta paragonato al francese Eugène Grasset.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Giorgio Fioravanti, Il dizionario del grafico, Bologna, Zanichelli, 1993. ISBN 88-08-14116-0
  • Michael Gibson (a cura di), Le symbolisme, Köln, Taschen, 1994, pp. 63-86. ISBN 3-8228-9689-6
  • Edigeo (a cura di), Enciclopedia dell'arte Zanichelli, Bologna, Zanichelli, 2004. ISBN 88-08-22390-6
  • AA.VV., le Garzantine (volume Arte), Milano, Garzanti, 2005, p. 287. ISBN 88-11-50495-3

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 74022344 LCCN: n79060706