Vilaine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vilaine
Vilaine
Il ponte Saint-Nicolas sulla Vilaine, tra Saint-Nicolas-de-Redon e Redon.
Stato Francia Francia
Lunghezza 225 km
Portata media 80 m³/s
Bacino idrografico 10882 km²
Altitudine sorgente 153 m s.l.m.
Nasce Bretagna
Sfocia oceano Atlantico

La Vilaine (Bretone: Gwilen) è un fiume della Bretagna, nel nord ovest della Francia. Nasce nel dipartimento di Mayenne della regione dei Paesi della Loira e sfocia nell'Oceano Atlantico a Tréhiguier, nel dipartimento di Morbihan in Bretagna dopo un percorso di 225 km. Il fiume è collegato al Rance (fiume che nasce in Bretagna e dopo 102 km sfocia nella Manica, tra Dinard e Saint-Malo) attraverso il canale Ille-Rance Canal nella località di Évran.

Il fiume scorre in quattro dipartimenti (Mayenne, Ille-et-Vilaine, Loira Atlantica e Morbihan) e attraversa le città di Rennes, Vitré, Redon e La Roche-Bernard.

Tre dighe sono state costruite nei dintorni di Vitré (Ille-et-Vilaine) per evitare le inondazioni e per avere a disposizione acqua potabile e specchi d’acqua per lo svago, rispettivamente:

  • nel 1978 la diga di Valière
  • nel 1982 la diga di Haute-Vilaine
  • nel 1995 la diga di Villaumur

Il fiume ha una portata d'acqua tra i 2 ed i 1500 m³/s.

La Vilaine fa parte del sistema di canali della Bretagna. Il tratto fra Rennes e L’oceano Atlantico è navigabile per piccole imbarcazioni. Subito dopo Rennes, all’altezza del comune di Evran, si ha il collegamento col canale Ille-Rance Canal, che a Redon è attraversato dal canale che collega Nantes a Brest (quest’ultimo canale è interrotto da circa 80 anni ed è navigabile solo in un breve tratto).

Principali affluenti[modifica | modifica sorgente]

  • Ille-Vaunoise
  • Seiche
  • Oust
  • Isaac

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]