Valentina Nappi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valentina Nappi
Valentina Nappi
Dati biografici
Nome Valentina Nappi
Data di nascita 6 novembre 1990 (23 anni)
Luogo di nascita Scafati
Italia Italia
Dati fisici
Altezza 164 cm
Peso 50 kg
Etnia caucasica
Colore bianca
Occhi castano scuro
Capelli castano scuro
Seno naturale
Misure 89-60-89
Dati professionali
Specialità hard anale, gangbang
Orientamento bisessuale
Film girati 38
 

Valentina Nappi (Scafati, 6 novembre 1990) è un'attrice pornografica italiana.

Valentina Nappi è una pornoattrice italiana lanciata da Rocco Siffredi. Ha al suo attivo oltre 60 scene in film prodotti da case di produzione cinematografiche hard, tra cui Brazzers, Elegant Angel, Evil Angel e Jules Jordan.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Valentina Nappi esordisce nel mondo pornografico a 21 anni grazie a Rocco Siffredi, nel film Rocco's Bitches in Uniform prodotto da Evil Angel nel 2012.[1]

Nel 2012 è apparsa su Playboy Italia;[2] è stata Penthouse Pet America di Novembre 2013, e le è stata dedicata la copertina di Penthouse di tale mese.[3]

Ha ricevuto due nomination agli AVN Awards 2014 ed una agli XBIZ Award 2014.[4][5]

Personaggio mediatico[modifica | modifica sorgente]

La Nappi ha catturato in alcune occasioni l'attenzione dei media, ottenendo anche la presenza in un programma in diretta televisiva in prima serata su Rai 3, facendo parlare di sé per le sue idee ed esternazioni, come i paragoni tra il mestiere di pornostar ed altre professioni o arti;[6] ha esposto il desiderio di un mondo libero dai dogmi morali imposti dalla società odierna, in cui si viva la sessualità apertamente, favorendo il sorgere di una società in cui le donne ed anche gli uomini non abbiano più problemi a trovare partner per fare sesso occasionale. Sua la frase: «Oggi fare porno è più interessante che fare design»,[7] i suoi ideali e concetti sono stati anche apprezzati, come nel caso della semiologa Giovanna Cosenza, Presidente del Corso di Laurea magistrale in Semiotica dell'Università di Bologna.[8]

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

2014
  • Nomination AVN Awards:[4]
    • Female Foreign Performer of the Year
    • Best Three-Way Sex Scene – G/G/B per Girl/Boy (con Dana Vespoli e Ramon Nomar)
    • Fan voting: Most Promising New Starlet
    • Fan voting: Best Boobs
  • Nomination XBIZ Award:
    • Foreign Female Performer of the Year[5]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

  • Anal Debauchery 3 (2012)
  • The Cult (2012)
  • Hooked Up (2012)
  • Lip Service (2012)
  • Popolana (2012)
  • Rocco's Abbondanza 2: Big Boob Bonanza (2012)
  • Whore Hotel (2012)
  • Anal Buffet 8 (2013)
  • Ass Party 6 (2013)
  • Bitches in Uniform 2 (2013)
  • Christoph's Anal Attraction (2013)
  • Club Pink Velvet: The Beginning (2013)
  • Fuck My Ass (2013)
  • Girl/Boy (2013)
  • Pornstar First Encounters (2013)
  • Private Gold 161: Sexy, Horny and Homeless (2013)
  • Private Specials 75: 7 Anal Nympho Nurses (2013)
  • Private Specials 78: Ass Hunting in Venice (2013)
  • Rocco's World: Feet Obsession 2 (2013)
  • Soaking Wet (2013)
  • Sweet Petite (2013)
  • Women Seeking Women 96 (2013)
  • Young Harlots: Forbidden Fruit (2013)
  • XXX Fucktory: The Auditions (2014)
  • MILF Soup 31 (2014)
  • Members Only (2014)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Scheda del film Bitches in uniform su IAFD
  2. ^ Nappi, coniglietta per Playboy «Sogno il porno nei musei»
  3. ^ Penthouse cover November 2013
  4. ^ a b 2014 AVN Award Nominees
  5. ^ a b Nominees
  6. ^ Robinson, alti e bassi per Luisella Costamagna nella puntata su sesso ed evasione fiscale
  7. ^ RAI3: Valentina Nappi e Irene Pivetti
  8. ^ Valentina Nappi: «Oggi è più interessante fare porno che design»

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]