Università politecnica di Valencia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 39°28′53.95″N 0°20′37.71″W / 39.481653°N 0.343808°W39.481653; -0.343808

Università politecnica di Valencia
Universidad Politécnica de Valencia - Portada.jpg
Stato Spagna Spagna
Città Valencia
Altre sedi Gandia, Alcoy
Motto Ex Technica Progressio
Fondazione 6 giugno 1968
Tipo pubblica
Rettore Juan Juliá Igual
Studenti 36 781 (2008[1])
Dipendenti 2 855 (2008[1])
Affiliazioni TIME
Sito web www.­upv.­es
 

L'Università politecnica di Valencia (ufficialmente Universitat politècnica de València, in castigliano Universidad politécnica de Valencia, acronimo UPV) è un'università politecnica spagnola attiva nella Comunità Valenzana. È stata fondata nel 1968 come Istituto politecnico superiore di Valencia (in castigliano Instituto politécnico superior de Valencia) e divenne un'università nel 1971, ma alcune sue scuole esistono da più di 100 anni.

L'UPV è organizzato in 9 istituti tecnici, 2 facoltà e 2 scuole politecniche superiori, che sono responsabili dell'organizzazione dell'insegnamento dei 34 gradi e dispone di 41 dipartimenti e 45 centri di ricerca e istituti.

Alunni celebri[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Memoria del curso académico 2008-2009

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]