Università di Osaka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Università di Osaka
Ishibashi entrance.jpg
Stato Giappone Giappone
Città Suita (Osaka)
Altre sedi Toyonaka, Minō
Motto 地域に生き世界に伸びる
(Vivere localmente, crescere nel mondo)
Fondazione 1869
Tipo pubblica
Facoltà Lettere, Scienze umane, Lingue straniere, Legge, Fisica, Medicina, Farmacia, Ortodonzia, Ingegneria
Studenti 25 248
Dipendenti 8 675
Affiliazioni APRU, AEARU
Sito web www.osaka-u.ac.jp
 
L'Università di Osaka

L'Università di Osaka (大阪大学) è la principale università della città giapponese di Ōsaka, la sesta più antica della nazione, fondata nel 1869, e una delle Università Imperiali del Giappone. Nella classifica dei principali atenei mondiali del 2013, l'Università di Osaka figurava al ottantacinquesimo posto, terza a livello nazionale.[1] Numerosi prominenti scienziati, come il premio Nobel Hideki Yukawa provengono da questo istituto.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La tradizione accademica dell'università inizia con il Kaitokudō (懐徳堂?), una scuola per i cittadini di Osaka fondata nel 1724 durante il periodo Edo, e la scuola per samurai Tekijuku (適塾?), fondata nel 1838 da Ogata Kōan. Si crede che la facoltà di scienze umanistiche si basi fortemente sul Kaitokudo, mentre le facoltà di scienze naturali ed ingegneria si crede si basino sul Tekijuku.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Le 100 migliori università mondiali
  2. ^ History of the University, Università di Osaka (in Inglese). URL consultato il 17 ottobre 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]