Università di Copenaghen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 55°40′47.53″N 12°32′25″E / 55.679869°N 12.540278°E55.679869; 12.540278

Università di Copenaghen
Stato Danimarca Danimarca
Città Copenaghen
Motto Coelestem adspicit lucem (si guardi la luce celeste)
Fondazione 1479
Tipo università pubblica
Facoltà Lettere e Filosofia, Giurisprudenza, Scienze farmaceutiche, Scienze della salute, scienze della Vita, Scienze sociali, Teologia
Rettore Ralf Hemmingsen
Studenti 37 986 (1 ottobre 2007)
Dipendenti 7 000 circa
Affiliazioni EUA, IARU, UNICA
Sito web www.ku.dk
 

L'Università di Copenaghen (in danese Københavns Universitet) è la più antica e la più grande istituzione universitaria e di ricerca della Danimarca, con sede nella capitale.

Fondata nel 1479, conta più di 37.000 studenti, la maggior parte dei quali sono di sesso femminile (59%), e più di 7.000 dipendenti; conta tra l'altro 2.800 studenti stranieri, di cui circa la metà provengono da paesi nordici. L'Università ha diverse sedi, situate sia all'interno sia intorno a Copenaghen; l'edificio più antico è situato proprio nel centro di Copenaghen. La maggior parte dei corsi sono impartiti in lingua danese, tuttavia, molti corsi sono offerti anche in inglese e alcuni anche in tedesco.

L'università fa parte dell'International Alliance of Research Universities (IARU), insieme a quella di Cambridge, di Oxford, di Yale e di Berkeley, tra gli altri. La classifica delle migliori università del mondo, compilata dall'Università Jiao Tong di Shanghai, vede l'Università di Copenaghen, come istituto leader in Scandinavia e tra le 50 migliori università del mondo (in particolare al 46º posto).[1][2][3] L'istituto universitario di Copenaghen è generalmente visto come una degli istituti di ricerca leader in Europa.

Facoltà[modifica | modifica sorgente]

L'Università di Copenaghen comprende attualmente otto facoltà:

Campus[modifica | modifica sorgente]

Il campus universitario si sviluppa in quattro siti a Copenaghen:

  • Campus del nord
    • Facoltà di Scienze della Salute
    • Facoltà di Scienze Farmaceutiche
    • Facoltà di Scienze
    • Centro dello sviluppo e dell'innovazione, biotecnologie
  • Campus della città
    • Facoltà di Giurisprudenza
    • Facoltà di Scienze Sociali
    • Facoltà di Teologia
    • Amministrazione centrale
  • Campus del sud (ex Campus Amager)
    • Facoltà di Lettere e Filosofia
  • Campus Frederiksberg
    • Facoltà di Scienze della Vita

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il Rundetårn venne usato nel XVII secolo come osservatorio da Ole Rømer.

L'Università di Copenaghen è stata fondata nel 1479 ed è l'università più antica della Danimarca. Nel periodo che intercorre tra la chiusura dello Studium Generale di Lund nel 1536 e l'istituzione dell'Università di Aarhus alla fine degli anni venti, è stata l'unica università della Danimarca. L'università divenne un centro di apprendimento teologico della Chiesa cattolica, ma comprendeva anche le facoltà di diritto, medicina e filosofia.

L'università venne ristabilita nel 1537 dopo la Riforma luterana e trasformata in un seminario evangelico-luterano. Tra il 1675 e il 1788, l'università introdusse il concetto di esami di laurea. Un esame per la teologia è stato aggiunto nel 1675, seguito da uno per la giurisprudenza nel 1736. Dal 1788, tutte le facoltà richiedettero un esame prima di conseguire una laurea.

Nel 1801, sotto il comando del ammiraglio Orazio Nelson, la flotta inglese bombardò Copenaghen durante la battaglia di Copenaghen, distruggendo la maggior parte degli edifici dell'università. Nel 1836, tuttavia, venne inaugurato il nuovo edificio principale dell'università, la cui costruzione durò fino alla fine del secolo. La Biblioteca Universitaria, il Museo Zoologico, il Museo Geologico, il giardino botanico e il Collegio Tecnico sono stati costruiti in questo periodo.

Il Museo Geologico

Tra il 1842 e il 1850, le facoltà dell'università vennero ristrutturate. A partire dal 1842, la Facoltà di Medicina e l'accademia di chirurgia si unirono per formare la Facoltà di Scienze Mediche, mentre nel 1848 la Facoltà di Giurisprudenza venne riorganizzata, diventando la Facoltà di Giurisprudenza e Scienze Politiche. Nel 1850, la Facoltà di Matematica e Scienze si separò dalla Facoltà di Filosofia.

La prima studentessa si iscrisse all'università nel 1877. L'università ha subito una crescita esplosiva tra il 1960 e il 1980; il numero di studenti è passato da circa 6.000 nel 1960 a circa 26.000 nel 1980, con una crescita simile per quanto riguarda il numero di dipendenti. Tra gli edifici costruiti in questo periodo di tempo includono il nuovo Museo Zoologico, l'istituto Hans Christian Ørsted e l'istituto August Krogh, il centro campus Amager Island, e l'Istituto Panum.

Il nuovo statuto universitario, istituito nel 1970, riguardò la democratizzazione della gestione dell'università. Venne di nuovo modificato nel 1973 e successivamente applicato a tutte le istituzioni universitarie della Danimarca.

La Facoltà di Lettere e Filosofia.

Nel 1993, la facoltà di Giurisprudenza si separò dalla Facoltà di Scienze Sociali. Nel 1994, l'Università di Copenaghen designò gli studi ambientali, i rapporti tra nord e sud e la biotecnologia come aree di particolare priorità secondo il suo nuovo piano a lungo termine. A partire dal 1996 e fino ad oggi, l'università pianificò la costruzione di nuovi edifici, inclusa la Facoltà di Lettere a Amager (Ørestaden), insieme a un Centro di Biotecnologie. Nel 1999, la popolazione studentesca era cresciuto fino a superare le 35.000 unità, con conseguente nomina di professori universitari aggiuntivi e altro personale.

Nel 2005, il Centro per la Salute e Società ("Center for sundhed Samfund" og o "CSS") ha aperto nel centro di Copenaghen, ospitando la Facoltà di Scienze Sociali e l'Istituto della sanità pubblica, che fino ad allora si trovavano in diversi luoghi in tutta la città. Nel maggio 2006, l'università ha annunciato nuovi piani a lasciare molti dei suoi vecchi edifici nel centro della città di Copenaghen, una zona che è stata la casa dell'università per più di 500 anni. Lo scopo di questo è stato quello di raccogliere molti dipartimenti dell'università e delle facoltà in tre campus più grandi, al fine di creare un ambiente di studio più grande e moderne, così da risparmiare inoltre i soldi necessari per l'affitto e la manutenzione dei vecchi edifici. La concentrazione di strutture su campus più grandi permette inoltre una maggiore cooperazione inter-disciplinare; per esempio, il Dipartimento di Scienze Politiche e quello di Sociologia si trovano ora negli stessi impianti nel CSS.

Nel gennaio 2007, l'Università di Copenaghen si fuse con l'Università reale di veterinaria e di Agricoltura e l'Università danese degli Studi di Scienze Farmaceutiche; ora sono conosciute come "Facoltà di Scienze della Vita" e "Facoltà di Scienze Farmaceutiche".

Studenti illustri[modifica | modifica sorgente]

Il più antico piano di lezioni dell'Università del 1537

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://ed.sjtu.edu.cn/ranking.htm
  2. ^ http://ed.sjtu.edu.cn/rank/2007/ARWU2007_Top100.htm
  3. ^ Times Higher Education - Education news, resources and university jobs for the academic world

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]