Tyson Sexsmith

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tyson Sexsmith
Tyson Sexsmith 2009.jpg
Dati biografici
Nazionalità Canada Canada
Altezza 180 cm
Peso 96 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Portiere
Presa Sinistra
Squadra No flag.svg Free agent
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
2004 Medicine Hat Tigers Medicine Hat Tigers 1 0 0 0
2004-2009 Vancouver Giants Vancouver Giants 227 0 6 6
Squadre di club0
2009-2012 Worcester Sharks Worcester Sharks 53 0 3 3
2009-2010 Kalamazoo Wings Kalamazoo Wings 2 0 0 0
2010-2011 Stockton Thunder Stockton Thunder 21 0 0 0
2011-2012 San Jose Sharks San Jose Sharks 0 0 0 0
2012-2013 Metallurg Novokuzneck Metallurg Novokuzneck 4 0 0 0
2013 Bolzano Bolzano 6 0 0 0
NHL Draft
2007 San Jose Sharks San Jose Sharks 91a scelta ass.
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 27 luglio 2013

Tyson Sexsmith (Priddis, 19 marzo 1989) è un hockeista su ghiaccio canadese, gioca nel ruolo di portiere.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato in una delle principali leghe giovanili nordamericana, la Western Hockey League, dapprima coi Medicine Hat Tigers, poi con i Vancouver Giants. Con la maglia di questi ultimi giocò dal 2004 al 2009, vincendo una edizione del campionato (2005-2006) ed una Memorial Cup (2007).[1]

Scelto dai San Jose Sharks al draft 2007, non è mai sceso in campo in NHL, disputando tre stagioni (dal 2009 al 2012, l'ultima delle quali da titolare) con il farm team dei Worcester Sharks in American Hockey League. Ha giocato poi parte della stagione 2009-2010 coi Kalamazoo Wings e parte di quella successiva con gli Stockton Thunder (entrambe in ECHL).[2]

Nell'ottobre 2012 è passato a giocare in Kontinental Hockey League col Metallurg Novokuzneck,[3] dov'è stato backup, raccogliendo comunque 4 presenze. La squadra non riuscì a qualificarsi per i play-off, e Sexsmith trovò, a partire da febbraio 2013, un accordo con il club italiano dell'HC Bolzano.[2] Pochi giorni dopo il suo arrivo, senza essere sceso sul ghiaccio, Sexsmith fu chiamato in AHL dagli Abbotsford Heat, squadra affiliata ai Calgary Flames, con un contratto di prova.[4] Rimase con la squadra AHL per una sola giornata, dopo la quale fu liberato perché potesse rispettare l'impegno preso con la compagine italiana.[5]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Vancouver: 2005-2006
Vancouver: 2007

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior percentuale di parate WHL: 2
2006-2007, 2007-2008
  • CHL Top Prospects Game: 1
2006-2007

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Hockey's Future - Tyson Sexsmith. URL consultato il 04-02-2013.
  2. ^ a b Tyson Sexsmith nuovo guardiano della porta biancorossa, 31-01-2013. URL consultato il 01-02-2013.
  3. ^ (RU) Изменения в составах команд на 10 октября. URL consultato il 01-02-2013.
  4. ^ (EN) Heat sign goaltender Tyson Sexsmith, 06-02-2013. URL consultato il 07-02-2013.
  5. ^ (EN) Heat release Sexsmith from PTO, 07-02-2013. URL consultato l'08-02-2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]