Tursiops australis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Burrunan
Dauphin australie.jpg
Un esemplare della popolazione di Port Phillip, Victoria, Australia
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
Classe Mammalia
Sottoclasse Theria
Infraclasse Eutheria
Superordine Cetartiodactyla
Ordine Cetacea
Sottordine Odontoceti
Famiglia Delphinidae
Genere Tursiops
Specie T. australis
Nomenclatura binomiale
Tursiops australis
Charlton-Robb, 2011

Tursiops australis, conosciuto comunemente nei luoghi d'origine come Burrunan (parola aborigena che descrive la focena), è una specie di cetaceo odontoceto appartenente alla famiglia Delphinidae.

Scoperta[modifica | modifica wikitesto]

Ritenuta erroneamente parte della popolazione di Tursiops truncatus australiana, questa specie è stata descritta dalla ricercatrice dell'Università di Monash Kate Charlton-Robb[1], che ha cominciato ad esaminare la popolazione di delfini di Melbourne comparandola fisicamente e geneticamente alle altre popolazioni di tursiopi. Le differenze riscontrate hanno giustificato la scoperta di questa nuova specie, arrivando anche a localizzare l'intera popolazione di Burrunan esistenti.La differenza sta principalmente nella colorazione dei fianchi, che in questa specie sono avorio-ocra chiaro.

Diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Grazie agli studi della ricercatrice si conoscono due popolazioni differenti: circa 100 esemplari abitano Port Phillip (dove sorge Melbourne) mentre 50 sono stati localizzati nella laguna conosciuta come Gippsland Lakes.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]