Tupiza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tupiza
comune
Topejsa / Tucpicsa
Tupiza – Veduta
Localizzazione
Stato Bolivia Bolivia
Dipartimento Flag of potosi.svg Potosí
Provincia Sud Chichas
Amministrazione
Sindaco Carmen Lorena Bernal
Territorio
Coordinate 21°26′15″S 65°42′57″W / 21.4375°S 65.715833°W-21.4375; -65.715833 (Tupiza)Coordinate: 21°26′15″S 65°42′57″W / 21.4375°S 65.715833°W-21.4375; -65.715833 (Tupiza)
Altitudine 3.300 m s.l.m.
Superficie 6 091 km²
Abitanti 36 754 (2010)
Densità 6,03 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC-4
Nome abitanti tupiceñi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Bolivia
Tupiza

Tupiza è un comune (municipio in spagnolo) della Bolivia nella provincia di Sud Chichas (dipartimento di Potosí) con 36.754 abitanti (dato 2010)[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La città sorge sul territorio anticamente appartenuto al popolo chichas; essa fu fondata tra il 1535 e il 1536 come base di approvvigionamento durante la spedizione in Cile di Diego de Almagro. Secondo un'altra ipotesi la fondazione della città sarebbe avvenuta il 4 giugno 1574 ad opera di Luis de Fuentes y Vargas che successivamente fondò anche la città di Tarija. Gli attuali territori della provincia di Sud Chichas, di Nor Chichas e la parte orientale della provincia di Sud Lípez appartenevano all'Argentina sino alla proclamazione dell'indipendenza della República de Bolíviar (poi Bolivia) e rimasero contesi sino alla conclusione della Guerra del Pacifico (1879-1884).

Il 7 novembre 1810, a circa 25 km a sud della città fu combattuta la battaglia di Suipacha durante la quale l'esercito costituito dalla prima Giunta di Buenos Aires e comandato da Juan José Castelli sconfisse per la prima volta le forze filo-spagnole e monarchiche.

Il 25 novembre 1895 il presidente boliviano Mariano Baptista riconobbe ufficialmente a Tupiza lo status di città (es: ciudad), elevandola a capoluogo della provincia di Sud Chichas.

Secondo alcune ricostruzioni, nel 1908 i famosi banditi statunitensi Butch Cassidy e Sundance Kid sarebbero stati uccisi dalle forze armate boliviane (o si sarebbero suicidati per evitare la cattura) nei pressi della città di Tupiza.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

La città è un importante centro minerario poiché si trova nelle vicinanze delle miniere di Chillcobija ricche di argento, piombo, rame, stagno e zinco.

Il settore turistico ricopre una certa importanza nell'economia cittadina; diversi operatori turistici organizzano viaggi alla presunta tomba di Butch Cassidy e Sundance Kid, inoltre la zona è famosa per le incisioni rupestri e per le particolari formazioni rocciose che caratterizzano tutto il paesaggio della regione.

Paesaggio roccioso tipico della zona di Tupiza

Cantoni[modifica | modifica wikitesto]

Il comune è suddiviso in 12 cantoni:

  • Chillco
  • Concepcion
  • Esmoraca
  • Oploca
  • Oro Ingenio
  • Quiriza
  • Rufino Carrasco
  • Soracaya
  • Suipacha
  • Talina
  • Tupiza
  • Villa Pacheco

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ stima abitanti 2010 dal sito di statistica boliviano. URL consultato il 17 aprile 2012.
Geografia Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Geografia