Trappo siberiano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Localizzazione ed estensione del Trappo siberiano.

Il Trappo siberiano o Trappole siberiane (in russo: Сибирские траппы, Sibirskie trappy, plur.) forma, in Siberia, una vasta provincia ignea. Si formò nel periodo a cavallo del Permiano-Triassico durante uno dei più imponenti eventi vulcanici conosciuti negli ultimi 500 milioni di anni della storia geologica della Terra. Un volume immenso di lave basaltiche inondò gran parte della Siberia primordiale.

Copertura[modifica | modifica sorgente]

Oggi l'area copre circa 2 x 106 km2 e si stima che il volume originario di lava andasse da 1 a 4 milioni di km3. L'area coperta giace tra i 50 e 75 gradi latitudine nord e i 60 e 120 gradi latitudine est. Il vulcanismo è proseguito per milioni di anni a cavallo del limite Permiano-Triassico.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia