Tinamus guttatus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Tinamo golabianca
Tinamus guttatus.JPG
Tinamus guttatus
Stato di conservazione
Status iucn3.1 NT it.svg
Prossimo alla minaccia (nt)[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Paleognathae
Ordine Tinamiformes
Famiglia Tinamidae
Sottofamiglia Tinaminae
Genere Tinamus
Specie T. guttatus
Nomenclatura binomiale
Tinamus guttatus
Pelzeln, 1863

Il tinamo gola bianca (Tinamus guttatus Pelzeln, 1863) è un uccello della famiglia Tinamidae, diffuso a nord dalla Colombia sud-orientale e dal Venezuela meridionale verso sud fino alla Bolivia settentrionale e verso est fino al Brasile nord-orientale.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Lunghezza: 32–36 cm.[senza fonte] Peso: 623-652 g (maschio), 680-800 g (femmina).

Gola occasionalmente di colore camoscio, dorso cioccolato-bruno da chiaro a scuro; qualche volta è presenta una leggera barratura nera sulla parte posteriore del dorso, sul groppone e sulle remiganti interne.

Sulle copritrici delle ali e sulle remiganti interne si riscontrano, in numero variabile, una serie di punti bianchi o camoscio.

Giovani
Hanno una punteggiatura pallida sulle parti superiori.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Poco conosciuta; il contenuto di due stomaci di animali brasiliani hanno evidenziato qualche centinaio di formiche, qualche seme e della sabbia fine.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Il periodo riproduttivo va da marzo ad aprile. Vengono deposte 5-6 uova di colore turchese.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Foresta pluviale primaria, fino ad un'altitudine di 850 m (raramente arriva fino a 1.100 m); tipico della tierrafirme.

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

La revisione del 2012 ha ridefinito lo status della specie, che viene ora classificata come prossima alla minaccia.
Il pericolo maggiore deriva dalla distruzione del suo habitat con la deforestazione dell'Amazzonia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Tinamus guttatus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Tinamidae in IOC World Bird Names (ver 4.2), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 5 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Tinamus guttatus in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.
uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli