The Greatest Remixes Collection

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Greatest Remixes Collection
Artista Bananarama
Tipo album Raccolta
Pubblicazione 1990
Dischi 1
Tracce 9
Genere Dance
Pop
Etichetta London Records
Produttore Jolley & Swain
Stock, Aitken & Waterman
Arrangiamenti Jolley & Swain
Stock, Aitken & Waterman
Bananarama
Registrazione 19861989
Note contiene 8 UK Top 20
Bananarama - cronologia
Album precedente
([[:Categoria:Album del 1987 - album)
Raccolta precedente
The Greatest Hits Collection
(1989 - raccolta)|1987 - album)
Raccolta precedente
The Greatest Hits Collection
(1989 - raccolta)]])
Album successivo
Pop Life
(1991 - album)
Raccolta successiva
Bunch of Hits
(1993 - raccolta)

The Greatest Remixes Collection è una compilation di remix del gruppo femminile britannico pop / dance delle Bananarama, pubblicato soltanto nel sud-est dell'Asia, nel 1990, per l'etichetta storica dell'allora trio, la London Records. All'epoca della pubblicazione, uno dei tre membri originari, Siobhan Fahey, era già stata sostituita da Jacquie O'Sullivan, la quale aveva promosso, insieme agli altri due membri fondatori, Sara Dallin e Keren Woodward, la precedente The Greatest Hits Collection, mentre l'unico remix che non era ancora uscito su CD era il «Miami Mix» di I Heard a Rumour, il primo estratto dal quarto album di studio, Wow!, anche se nessuno dei remix era mai stato inserito su una raccolta delle Bananarama. In séguito, alcune di queste versioni remixate sono state re-inserite su raccolte del gruppo di più facile disponibilità, come il doppio The Very Best of Bananarama o The Twelve Inches of Bananarama. La raccolta asiatica originale è diventata nel tempo una rarità piuttosto quotata e altrettanto ricercata dai collezionisti.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. "Cruel Summer '89" (Swing Beat Dub)
  2. "Megarama '89" (Full Length Version)
  3. "Help!" (Extended version)
  4. "Love in the First Degree" (Jailers Mix)
  5. "I Heard a Rumour" (Miami Mix)
  6. "I Want You Back" (Extended European Mix)
  7. "Nathan Jones" (Extended Version)
  8. "Love, Truth and Honesty" (Extended Version)
  9. "Venus" (Extended Version)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]