Tesoro, ci siamo ristretti anche noi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tesoro, ci siamo ristretti anche noi
Titolo originale Honey, We Shrunk Ourselves
Paese di produzione USA
Anno 1997
Durata 71 min.
Colore colore
Audio Dolby Surround
Rapporto 1.33:1
Genere commedia, fantascienza
Regia Dean Cundey
Soggetto Basato su personaggi creati da Stuart Gordon, Brian Yuzna e Ed Naha
Sceneggiatura Karey Kirkpatrick, Nell Scovell, Joel Hodgson
Produttore Barry Bernardi
Fotografia Raymond Stella
Montaggio Charles Bornstein
Effetti speciali Tim Landry
Musiche Michael Tavera
Scenografia Carol Winstead Wood
Costumi Tom Bronson
Interpreti e personaggi

Tesoro, ci siamo ristretti anche noi (Honey, We Shrunk Ourselves) è un film del 1997 diretto da Dean Cundey e pubblicato direttamente per il mercato home video. È una commedia fantascientifica, secondo seguito di Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi del 1989, preceduta da Tesoro, mi si è allargato il ragazzino (1992).

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Wayne Szalinski, ormai proprietario di una sua azienda di ricerca scientifica, vive una vita tranquilla e all'insegna della scienza, attorniato da macchinari tecnologici e diavolerie varie in ogni punto della sua casa. Ma quando la moglie Diane e la consorte del fratello di Wayne, Gordon, decidono di prendersi una vacanza, toccherà ai due fratelli, prendersi cura a tempo pieno dei rispettivi figli, pur concedendosi qualche scappatella scientifica, che rimpicciolirà per sbaglio, loro e le rispettive mogli, tornate a casa per una dimenticanza.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]