Teresa Saporiti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Teresa Saporiti

Teresa Saporiti (Bari, 12 marzo 1763 circa – Milano, 17 marzo 1869) è stata un soprano italiano.

Teresa sposò in prime nozze il basso e impresario teatrale Pasquale Bondini (1737? - 1789) e pure la loro figlia Marianna Bondini-Barilli (1780 - 1813) fu una cantante lirica. La Saporiti è in particolare nota per avere rivestito la parte di Donna Anna nella prima rappresentazione del Don Giovanni di Mozart a Praga nel 1787 che fu scritta appositamente per la sua vocalità[1].

Nel 1785, facente parte di una compagnia italiana diretta da Astarita, si recò a San Pietroburgo dove riscosse notevole successo nei ruoli della prima donna specie nelle opere buffe, interpretando tra l'altro Il barbiere di Siviglia di Paisiello e L'italiana in Londra di Cimarosa. Nel 1796 si esibì a Mosca e pubblicò due romanze di sua composizione.

Nel 1789 interpretò al Teatro alla Scala di Milano Nitteti di Francesco Bianchi, nel ruolo della protagonista. A Livorno nel 1798 figura col cognome dell'altro suo marito, quindi Teresa Codecasa, ne La Merope di Sebastiano Nasolini.

Morì a circa 106 anni nel 1869, da moltissimi anni ormai lontana dal canto.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cfr. musicsack.com.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Grande Enciclopedia della Musica Lirica - Vallecchi & C. Periodici

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 69691988