Sjarhej Sidorski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sjarhej Sidorski nel 2010.

Sjarhej Sjarhejevič Sidorski (bielorusso: Сяргей Сяргеевіч Сідорскі; Homel, 13 marzo 1954) è un politico bielorusso, Primo ministro della Bielorussia dal 2003 al 2010.

È stato nominato il 10 luglio 2003 per sostituire il dimissionario Henadz Navitsky ed è stato confermato Primo ministro il 9 dicembre 2003 dal presidente Aleksandr Lukašenko.

Fu sostituito nella carica di primo ministro il 28 dicembre 2010 da Michail Mjasnikovič.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


Bielorussia

Questa voce è parte della serie:
Politica della Bielorussia






Altri stati · Atlante