Shōshin Nagamine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Shōshin Nagamine
Dati biografici
Nazionalità Giappone
Karate Karate icon.svg
 

Shōshin Nagamine 長嶺 将真 (Nagamine Shōshin?) (Naha, 15 luglio 1907Naha, 2 novembre 1997) è stato un militare, poliziotto e maestro di karate giapponese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nagamine nacque a Tomari, a Naha, Okinawa. Da bambino era di costituzione gracile e malaticcia e si ammalò di gastroenterite nel 1926, al suo secondo anno di liceo[senza fonte]. Da quel momento si autoimpose una dieta e si avvicinò alla pratica del karate, sotto l'occhio attento del suo vicino di casa, Chojin Kuba. Nagamine divenne presto il ritratto della buona salute, attribuendo il suo recupero al "duro lavoro sia a scuola che al suo allenamento nel Karate"[1]. La sua salute migliorò a tal punto da farlo divenire un leader della scuola di karate, ed i suoi amici lo nominarono Chaippaii Matsu, un nickname che significa "pino tenace".

Dopo la laurea, nel marzo del 1928, iniziò a dedicarsi alle Arti marziali a tempo pieno, andò a Shuri allenandosi con Taro Shimabuku e Ankichi Arakaki. Qualche anno dopo, venne arruolato nell'esercito imperiale giapponese nella 47ª divisione di fanteria, combattendo in Cina e si congedò poi nel 1931.

Dopo aver lasciato l'esercito, Nagamine cercò un'attività nella quale poter sfruttare le sue abilità nelle arti marziali, scegliendo di entrare nella polizia. Divenne così agente di polizia e ricevette un ulteriore insegnamento nel karate da Chotoku Kyan e da Motobu Choki, raggiungendo la qualifica di Renshi (alto grado) nel 1940. Dal 1951, Nagamine fu Sovrintendente di Polizia, a Motobu, e iniziò ad allenare i propri agenti nel karate.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Articolo di giornale.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Nagamine, Shoshin, The Essence of Okinawan Karate-Do (Hardcover reissue) (1991), ISBN 0-8048-1163-6
  • Nagamine, Shoshin, The Essence of Okinawan Karate-Do (Paperback edition) (1998), ISBN 0-8048-2110-0
  • Nagamine, Shoshin, Tales of Okinawa's Great Masters (2000), ISBN 0-8048-2089-9

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 76473497