Settore primario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In economia il settore primario è il settore economico che raggruppa tutte le attività che riguardano le colture, sia quelle tradizionali che quelle biologiche, ma anche i boschi e i pascoli. Si tratta di attività che vanno incontro a dei bisogni primari dell'individuo e della collettività.

Produzione agricola nel 2005.

Il settore primario svolge attività riguardanti l'allevamento e la trasformazione non industriale di alcuni prodotti (come formaggi fatti in casa, essiccazione del pesce, ecc.). Altre attività sono l'irrigazione (per mezzo di dighe, canali, pozzi...), studi e sistemazione del suolo, ma anche interventi fitosanitari e zoo-sanitari, costruzioni rurali e una piccola rete stradale.

Infine si raggruppa in questo settore anche la caccia, la pesca, l'attività estrattiva, ecc...

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Minerali.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia