Scorpaena notata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Scorfanotto
Scorpaena notata34.jpg
Scorpaena notata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Scorpaeniformes
Sottordine Scorpaenoidei
Famiglia Scorpaenidae
Sottofamiglia Scorpaeninae
Genere Scorpaena
Specie S. notata
Nomenclatura binomiale
Scorpaena notata
Rafinesque, 1810
Sinonimi

Scorpaena ustulata (Lowe, 1841)
Scorpaena teneriffea (Jordan & Gunn, 1898)
Scorpaena afimbria (Slastenenko, 1935)
Scorpaena scrofa afimbria (Slastenenko, 1935)

Nomi comuni

Red scorpionfish, small red scorpionfish (EN)
Cabracho, cap tinyós, captinyós,
escórpora, gallineta (ES)
Petite rascasse, rascasse pustuleuse (FR)
Cappone, cappun, chicchiriddí,
scorfaniello, scrofaneddu
Carneiro, coça, rascaço (PT)

Lo scorfanotto (Scorpaena notata Rafinesque, 1810) è un pesce marino della famiglia degli Scorpaenidae.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Fino a 18 centimetri, il più piccolo tra gli Scorpaenidae mediterranei. Mimetico, corpo di colore rosso con macchie biancastre, tozzo; presente una macchia nera sulla pinna dorsale estesa tra l'ottava e la decima spina.

Comportamento[modifica | modifica sorgente]

Specie bentonica tipicamente notturna; di giorno è sedentario.

Habitat e distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Mar Mediterraneo, Oceano Atlantico orientale, da 0 a 100 metri di profondità su fondali rocciosi.

Specie affini[modifica | modifica sorgente]

Scorpaena scrofa, da cui si distingue per la mancanza di appendici cutanee sotto la bocca e per la presenza della macchia dorsale.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Trainito, Egidio, Atlante di flora e fauna del Mediterraneo, Milano, Il Castello, 2005, ISBN 88-8039-395-2.
  • Patrick Louisy in Trainito, Egidio (a cura di), Guida all'identificazione dei pesci marini d'Europa e del Mediterraneo, Milano, Il Castello, 2006, ISBN 88-8039-472-X.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci