Caracanthus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Caracanthinae
Caracanthus madagascariensis Caracanthus unipinna
Caracanthus madagascariensis (sopra) e Caracanthus unipinna
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Infraclasse Teleostei
Ordine Scorpaeniformes
Sottordine Scorpaenoidei
Famiglia Scorpaenidae
Sottofamiglia Caracanthinae
Genere Caracanthus
Krøyer, 1845

Il genere Caracanthus comprende 4 specie di pesci ossei marini appartenenti alla famiglia Scorpaenidae, unico genere della sottofamiglia Caracanthinae[1].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Queste specie sono diffuse nell'Indo-Pacifico, prevalentemente associate all'ambiente del reef corallino, dove vivono tra i meandri di alcuni coralli (Acropora sp., Pocillopora meandrina, Pocillopora eydouxi, Stylophora mordax).

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

I Caracanthus presentano un corpo piuttosto compresso ai fianchi ma robusto, dal profilo ovaloide o tondeggiante, il profilo è camuso. La testa è grande, con branchie ornate da creste ossee e piccole spine. La bocca è ampia. La pinna dorsale (che è unica ma presenta una profonda intaccatura centrale) e la pinna anale sono fornite di forti raggi spinosi. La pinna caudale è tondeggiante, portata su un peduncolo caudale robusto. Le altre pinne sono basse e tondeggianti, mentre le pettorali sono ampie e robuste. La livrea è mimetica con fondo grigio-bruno e screziature rossastre o brune.

Sono pesci molto piccoli che non superano i 5 cm di lunghezza massima.

Veleno[modifica | modifica sorgente]

Tutte le specie hanno spine sulle pinne e sugli opercoli branchiali, ma soltanto Caracanthus unipinna sia in grado di infliggere dolorose punture.

Acquariofilia[modifica | modifica sorgente]

Caracanthus maculatus è sporadicamente allevato in acquario marino.

Specie[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ FishBase: elenco specie caracanthinae. URL consultato il 15 settembre 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci