Scatophaga stercoraria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Mosca gialla
Scatophaga stercoraria 1 Luc Viatour.jpg
Scatophaga stercoraria
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Arthropoda
Subphylum Tracheata
Superclasse Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Endopterygota
Superordine Oligoneoptera
Sezione Panorpoidea
Ordine Diptera
Sottordine Brachycera
Coorte Cyclorrhapha
Sezione Schizophora
Sottosezione Calyptratae
Superfamiglia Muscoidea
Famiglia Scathophagidae
Genere Scatophaga
Specie S. stercoraria
Nomenclatura binomiale
Scatophaga stercoraria
Linnaeus, 1758

La mosca gialla (Scatophaga stercoraria Linnaeus, 1758) è un insetto dell'ordine dei Ditteri.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Scatophaga.stercoraria.6983.jpg


È una muscomorpha che misura 7–9 mm. I maschi adulti hanno un colore giallo-dorato mentre le femmine sono di un colore tendente al grigio-verdastro. Entrambi i sessi sono ricoperti da una fitta peluria sia sul corpo che sulle zampe.


Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome del genere deriva dal greco skatos (=escremento) e phagein (=mangiare) mentre l'epiteto specifico viene dal latino stercus, in riferimento alla abitudine delle larve di nutrirsi di escrementi bovini. Gli esemplari adulti sono carnivori e si nutrono di altre specie di insetti.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Europa, Asia e America del Nord.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi