Samir

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Samir (in arabo: سمير) è un nome proprio di persona arabo maschile[1][2].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

  • Maschili: سمير (Sameer)[1][2]
  • Femminili: سميرة (Samira[1], Sameera[1], Samirah)

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Deriva dall'arabo سمير (sámir, sameer), che significa "compagno nei discorsi alla sera"[1]; era il più alto titolo che un sultano poteva dare ad un gran visir, in qualità di suo confidente[2].

Può anche essere di origine hindi, da समीर (samir), che significa "vento gentile"[3].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

Il nome è adespota, ovvero non è portato da alcun santo, quindi l'onomastico ricorre il 1º novembre, giorno di Ognissanti.

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Samir..."

Variante femminile Samira[modifica | modifica wikitesto]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Samira..."

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Samir, Behind the Name. URL consultato il 17-07-2012.
  2. ^ a b c (EN) Origin of the name SAMIR. - Etymology of the name SAMIR. - Meaning of the baby name SAMIR., 20,000 Names. URL consultato il 17-07-2012.
  3. ^ (EN) GENTLE WIND, Hindi English Dictionary. URL consultato il 17-07-2012.
antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi