Saguinus niger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Tamarino nero
Immagine di Saguinus niger mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 VU it.svg
Vulnerabile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Euarchontoglires
(clade) Euarchonta
Ordine Primates
Sottordine Haplorrhini
Infraordine Simiiformes
Parvordine Platyrrhini
Famiglia Cebidae
Sottofamiglia Callitrichinae
Genere Saguinus
Specie S. niger
Nomenclatura binomiale
Saguinus niger
E. Géoffroy, 1803

Il tamarino nero (Saguinus niger E. Géoffroy, 1803) è un primate platirrino della famiglia dei Cebidi.

Veniva un tempo considerato una sottospecie di Saguinus midas (S. midas niger): è infatti assai simile, sia anatomicamente che comportamentalmente, a quest'ultima specie, dalla quale in effetti si differenzia (a livello macroscopico) solamente per la mancanza dei caratteristici "guanti" gialli o rossicci, che lasciano il posto a una colorazione nera uniforme su tutto il corpo.

Vive nella zona a sud della foce del Rio delle Amazzoni, fra i fiumi Xingu e Tocantins, colonizzando anche la parte sud-occidentale dell'isola di Marajò.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi