Roy Rogers (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Roy Rogers
Titolo originale The Roy Rogers Show
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1951-1957
Formato serie TV
Genere western
Stagioni 6
Episodi 100
Durata 30 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,33 : 1
Colore bianco e nero
Audio mono
Crediti
Interpreti e personaggi
Musiche Frank Worth, Lou Bring, Nat Farber
Produttore Jack Lacey, Bob Henry
Produttore esecutivo Jack Lacey, Larry Kent, Arthur Rush
Casa di produzione Roy Rogers Productions
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 30 dicembre 1951
Al 9 giugno 1957
Rete televisiva NBC

Roy Rogers (The Roy Rogers Show) è una serie televisiva statunitense in 100 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 6 stagioni dal 1951 al 1957.

È una serie western contemporanea interpretata dall'attore e cantante Roy Rogers e dalla moglie Dale Evans. La serie ha ricevuto una nomination agli Emmy Award nel 1955 per la miglior serie western.

Trama[modifica | modifica sorgente]

California, anni 1950. Roy Rogers è il proprietario del ranch Double R, nella zona di Mineral City, che amministra con l'aiuto del pastore tedesco Bullet e del suo cavallo Trigger. Roy, appoggiato dall'amico Pat Brady alla guida di una jeep denominata "Nellybelle", è spesso in aiuto dei più deboli minacciati di solito da ladri di bestiame, sceriffi disonesti e cattivi di varia natura. Altro personaggio regolare è Dale Evans, proprietaria dell'Eureka Cafe, in cui lavora Pat Brady come cuoco.

Personaggi e interpreti[modifica | modifica sorgente]

Personaggi principali[modifica | modifica sorgente]

  • Roy Rogers (100 episodi, 1951-1957), interpretato da Roy Rogers.
  • Dale Evans (100 episodi, 1951-1957), interpretato da Dale Evans.
  • Pat Brady (100 episodi, 1951-1957), interpretato da Pat Brady.
  • Sceriffo (54 episodi, 1951-1957), interpretato da Harry Harvey.

Personaggi secondari[modifica | modifica sorgente]

  • Cub Wiley (12 episodi, 1952-1955), interpretato da Don C. Harvey.
  • Vice-sceriffo Bill Morgan (10 episodi, 1952-1955), interpretato da Myron Healey.
  • Ben Pierson (9 episodi, 1953-1957), interpretato da John L. Cason.
  • Sceriffo (9 episodi, 1952-1957), interpretato da Reed Howes.
  • Procuratore Bill (9 episodi, 1955-1957), interpretato da Robert Bice.
  • Bill Scranton (9 episodi, 1956-1957), interpretato da Troy Melton.
  • Al Stone (8 episodi, 1952-1955), interpretato da William Tannen.
  • Bart Hollister (8 episodi, 1952-1957), interpretato da Steve Pendleton.
  • Bill Harris (7 episodi, 1951-1955), interpretato da Rand Brooks.
  • Jake (7 episodi, 1952-1955), interpretato da Tom London.
  • Assayer Sam Hanley (7 episodi, 1952-1954), interpretato da William Fawcett.
  • Fred Willow (7 episodi, 1953-1957), interpretato da Rusty Wescoatt.
  • Bill Bedford (7 episodi, 1952-1955), interpretato da Fred Graham.
  • Bob, nipote di Dale (6 episodi, 1952-1955), interpretato da Carl 'Alfalfa' Switzer.
  • Alabama Al (6 episodi, 1951-1953), interpretato da Riley Hill.
  • Carl Adams (6 episodi, 1952-1954), interpretato da John Doucette.
  • Al Houston (6 episodi, 1952-1955), interpretato da Forrest Taylor.
  • Barney Webb (6 episodi, 1952-1956), interpretato da Francis McDonald.
  • Barney Ord (6 episodi, 1953-1955), interpretato da Dub Taylor.
  • Dan Price (6 episodi, 1952-1956), interpretato da Steve Raines.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu prodotta da Roy Rogers Productions[1] e girata in California.[2] Le musiche furono composte da Frank Worth, Lou Bring e Nat Farber.[3]La sigla della serie, Happy Trails, fu scritta da Dale Evans e cantata nei titoli di coda da Rogers e dalla stessa Evans.

Registi[modifica | modifica sorgente]

Tra i registi sono accreditati:[3]

Sceneggiatori[modifica | modifica sorgente]

Tra gli sceneggiatori sono accreditati:[3]

  • Dwight Cummins in 28 episodi (1952-1956)
  • Milton Raison in 25 episodi (1952-1955)
  • Ray Wilson in 10 episodi (1951-1953)
  • Albert DeMond in 8 episodi (1951-1953)
  • Dwight V. Babcock in 6 episodi (1952-1953)
  • William Lively in 5 episodi (1952-1956)
  • Virginia M. Cooke in 2 episodi (1952)
  • Barry Shipman in 2 episodi (1953-1956)
  • Eric Taylor in un episodio (1952)
  • Jim Diehl in un episodio (1954)
  • David Nowinson in un episodio (1955)
  • Karl Schichter in un episodio (1955)

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 30 dicembre 1951 al 9 giugno 1957[4][5] sulla rete televisiva NBC.[1] In Italia è stata trasmessa con il titolo Roy Rogers.[6]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[7]

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 23 1951-1952
Seconda stagione 15 1952-1953
Terza stagione 14 1953-1954
Quarta stagione 18 1954-1955
Quinta stagione 15 1955-1956
Sesta stagione 15 1956-1957

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Roy Rogers - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione. URL consultato il 16 giugno 2012.
  2. ^ Roy Rogers - IMDb - Luoghi delle riprese. URL consultato il 16 giugno 2012.
  3. ^ a b c Roy Rogers - IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 16 giugno 2012.
  4. ^ Roy Rogers - IMDb - Elenco degli episodi. URL consultato il 16 giugno 2012.
  5. ^ Roy Rogers - tv.com - Elenco degli episodi. URL consultato il 16 giugno 2012.
  6. ^ Roy Rogers - MYmovies. URL consultato il 16 giugno 2012.
  7. ^ Roy Rogers - IMDb - Date di uscita. URL consultato il 16 giugno 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione